Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

domenica 11 aprile 2021

Notizie casalesi - 11 aprile 2021

 

MESSA IN SICUREZZA DEI CORSI D’ACQUA

Con l’arrivo della stagione calda prende il via un programma di interventi che l'Amministrazione comunale dedica alla cura, manutenzione e messa in sicurezza del territorio.

Si tratta di una serie di opere, messe a bilancio per il 2021, che vedranno interessati nel corso dei prossimi mesi il rio Vallessa - in due aree distinte del paese: zona Gabbio e Casale centro - il rio delle Quare e il rio di Mezzo in frazione di Ramate, nonché la posa di reti paramassi in località Case Sparse Fontanaccia, al confine con Gravellona Toce.

I primi lavori in calendario hanno avuto inizio pochi giorni or sono sul rio Vallessa, nel tratto a valle della strada regionale 229 e fino alla confluenza con lo Strona. L'opera, del costo complessivo di circa 30mila euro, permetterà di mettere in sicurezza il corso d’acqua e prevenirne l'esondazione in caso di eventi alluvionali attraverso lavori di disalveo e pulizia del letto del fiume e la realizzazione di una nuova arginatura.

L’Assessore ai Lavori pubblici, Gabriele Falcioni dichiara: “L’attenzione dell’Amministrazione alla sicurezza del territorio è uno dei punti fermi della nostra gestione. È nostro dovere quello di prevenire possibili situazioni di rischio per la popolazione in caso di forte maltempo. Quindi, come ogni anno abbiamo stilato un programma di interventi che permetterà di mettere in sicurezza ulteriori porzioni di territorio comunale. I primi lavori si concentreranno sulla parte bassa del rio Vallessa in una zona particolarmente sensibile - quella che si interseca con la strada regionale e con la linea ferroviaria Novara – Domodossola - e nei pressi della confluenza con il torrente Strona”.

 


DIAMOCI LA ZAMPA

Il duo M & M – Massy & Miky – sostiene l’iniziativa lanciata dalla onlus Change for Dogs che si prefigge di raccogliere materiali per gli amici a quattro zampe. Si cercano in particolare coperte usate, crocchette e accessori diversi per cani.

Chi volesse partecipare può contattare i recapiti telefonici 342 002 8427, 349 556 6757 o 347 473 3700 con un messaggio SMS o Whatsapp.

 

RACCOLTA DEL VERDE PORTA A PORTA

L’Amministrazione comunale avvisa che con l’inizio del mese di aprile è ripreso il servizio di raccolta porta a porta del materiale organico che risulta dalla cura di orti e giardini nelle abitazioni private.

Il servizio verrà effettuato, come già negli anni precedenti, ogni primo e terzo sabato del mese sino alla fine di settembre. I materiali andranno conferiti tramite gli apposti sacchi, da lasciare aperti per il controllo del contenuto, o legato in fasci. Il numero massimo di ‘pezzi’ è fissato in due sacchi o fasci per ogni nucleo familiare. I contenitori per tale servizio vengono forniti dal gestore presso l’isola ecologica (discarica) di via Nazioni Unite, ma ogni utente se li può anche procurare autonomamente.

 

NUOVI ORARI DEI BUS

Co la riapertura parziale delle scuole di lunedì 12 aprile VCO Trasporti ha di nuovo cambiato gli orari delle corse per i bus della linea circolare Omegna - Casale Corte Cerro – Omegna.

Nei soli giorni feriali le nuove corse partiranno da Omegna, piazza Beltrami, alle 7,10 - 8,45 e 11,46 solo di giovedì - 14,36 e 17,33; transiteranno per il centro di Casale alle 7,33 - 8,58 e 12,03 di giovedì - 14,52 e 17,49 e saranno di nuovo a Omegna alle 7,38 - 9,16 e 12,15 giovedì - 15,02 e 18,00.

L’orario completo è disponibile sui siti internet del gestore e del comune o su casalecortecerro.blogspot.it, pagina Informazioni utili.

 

SOGGIORNI ESTIVI AL MARE O IN MONTAGNA

Il Consorzio per le Case di Vacanza dei Comuni Novaresi e del VCO ha pubblicato il bando con l’offerta di soggiorni estivi presso le sue case vacanze di Druogno, in valle Vigezzo, e di Cesenatico, sulla riviera romagnola. Destinatari sono persone singole, famiglie o gruppi organizzati di residenti nei comuni aderenti al consorzio, tra cui quello di Casale. Il trattamento prevede la pensione completa, l’animazione e il servizio spiaggia per periodi di una o due settimane - comprese tra metà giugno è metà settembre circa – a costi particolarmente convenienti.

Gli interessati possono trovare maggiori informazioni e la modulistica per l’iscrizione al sito internet del comune, sezione Albo pretorio online.

La richiesta va presentata al comune di residenza, che l’accetterà fino all’esaurimento dei posti disponibili.

 

FESTA PATRONALE DI SAN GIORGIO

La perdurante emergenza sanitaria bloccherà, anche per quest’anno, quasi tutte le iniziative che di solito venivano organizzate per la patronale di fine aprile. Verranno però tenute le celebrazioni religiose e sarà organizzata una lotteria che finanzi le diverse attività parrocchiali. I biglietti sono già in vendita, al costo unitario di 1 euro, a cura dei ‘soliti’ volontari.

È attivo anche il gruppo di cucina del Tendone che organizza la preparazione e la distribuzione di tre cene, da consumarsi a domicilio, per le serate dei giorni di sabato 24 aprile, 1 e 8 maggio. Informazioni e prenotazioni – obbligatorie entro la serata precedente a ogni cena – al recapito telefonico 335 536 8227; la consegna dei cibi avverrà presso l’oratorio Casa del Giovane a partire dalle ore 19. I singoli menù e i relativi costi saranno disponibili a breve sui siti internet delle parrocchie e sulle pagine Facebook del Tendone e del paese.

Anche in questo caso il ricavato andrà a sostenere le attività parrocchiali.

 

CRESIME

Le Cresime verranno amministrate domenica 18 aprile, alle ore 15, nella chiesa parrocchiale di San Giorgio, a Casale. Sarà coinvolto solo un primo gruppo di ragazzi delle tre parrocchie locali, in modo da limitare l’affollamento in chiesa. Prossimamente verrà organizzata un’analoga cerimonia per i cresimandi rimanenti.

 

Nessun commento: