lunedì 22 febbraio 2021

Notizie casalesi - 22 febbraio 2021

 ASSISTENZA ALLA VACCINAZIONE ANTICOVID PER OVER 80

E’ iniziata anche a Casale la convocazione delle persone ultra ottantenni per la somministrazione del vaccino anti COVID. Già dalla scorsa settimana i medici di famiglia stanno contattando i loro pazienti più anziani, quelli nati entro il 1941, spiegando le modalità che verranno adottate e chiedendo di fornire i recapiti telefonici o di posta elettronica a cui l’ASL comunicherà a breve la data, l’orario e il luogo ove per ogni persona interessata avverrà la somministrazione.

Per le persone che si trovassero in difficoltà con le moderne tecnologie informatiche è possibile avvalersi dell’assistenza di parenti o persone di fiducia. A questo proposito, anche l’associazione per la Promozione dell’Anziano mette a disposizione – come sempre a titolo gratuito - i suoi volontari per l’assistenza in fase di prenotazione e per il trasporto delle persone ai centri vaccinali. Chi volesse usufruire del servizio può contattare i recapiti telefonici 380 203 4144, 335 696 7232 o 380 298 3199.

Si ricorda infine che è prevista la possibilità di vaccinazione a domicilio per chi non possa uscire di casa; tale condizione deve però essere certificata dal medico curante.

 

RIPULIAMO L’IGNORANZA – LA ‘CAMPAGNA’ CONTINUA

Non hanno alcuna intenzione di fermarsi i giovani che, al motto di ‘Ripuliamo l’ignoranza’ hanno preso sacchi neri e attrezzi e si sono dati appuntamento lungo le strade per raccogliere almeno una parte della sporcizia che ogni giorno viene abbandonata ai loro margini. Ne hanno parlato, nelle scorse settimane, gli organi di informazione locali e i loro coordinatori – Sara Spinazzola, Virginia Zanardi e Massy di Casale – sono stati contattati anche dai comuni limitrofi affinché portassero anche li questa loro esperienza. E così li si è visti recentemente all’opera a Crusinallo e a Gravellona Toce, presto potrebbero arrivare anche a Mergozzo.

Il loro commento? “Andiamo avanti con caparbietà. Sino ad ora abbiamo avuto tanti complimenti, ma ben poche nuove adesioni. Pochi eravamo all’inizio e pochi rimaniamo”.

 

 

COLONNINE DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI

Tra i primi comuni di tutta la provincia del Verbano Cusio Ossola, tanto da essere stata più volte utilizzata come ‘caso di studio’ per altre amministrazioni, nel territorio d Casale Corte Cerro sono ora tre i punti pubblici dove è possibile ricaricare le batterie degli autoveicoli a motore elettrico.

Le località dove si possono trovare, segnalate anche sugli stradari di tutta Europa sono a Ramate - in piazza XXV Aprile, vicino alle scuole elementari – a Casale centro - in via Fratelli Nolli, di fronte alla chiesa di San Carlo Borromeo – e al Gabbio, nel parcheggio di via Novara 25. Tutte le postazioni sono provviste di colonnine automatiche, utilizzabili mediante apposite schede magnetiche e abilitate ad alimentare due veicoli contemporaneamente, cui sono riservate le piazzole di parcheggio adiacenti.

L’Amministrazione comunale comunica inoltre che è allo studio l’installazione di analoghi apparecchi dedicati alla ricarica di e-bike, le biciclette a pedalata assistita da motore elettrico che si vanno rapidamente diffondendo anche da noi.

 


RACCOLTA ALIMENTARE STRAORDINARIA CON LA CARITAS

Il gruppo Caritas interparrocchiale lancia, per l’intero periodo della quaresima, una raccolta alimentare straordinaria a favore delle famiglie meno abbienti della comunità.

Sono graditi in particolare sale, zucchero, latte, tonno e carne in scatola, pomodori pelati, fagioli e altre verdure in scatola, olio, detersivi vari, prodotti per l’igiene personale. Si raccomanda invece di evitare, almeno per il momento, pasta e riso, di cui esistono in magazzino notevoli scorte.

I materiali potranno essere depositati in modo anonimo negli appositi contenitori presenti nelle chiese parrocchiali, oppure li si potrà consegnare ai volontari presenti al centro di ascolto del Baitino – Casale centro, via Roma, 10 – ogni mercoledì mattina.

 

GRAZIE

In occasione della festa delle Reliquie, tenutasi domenica 14 febbraio a Gattugno, sono state raccolte offerte per un totale di 700 euro. Andranno a sostenere le attività parrocchiali.

Il parroco, don Massimo Galbiati ringrazia sentitamente tutti coloro che in qualunque modo hanno collaborato alla buona riuscita dell’iniziativa.

Segnaletica stradale - una proposta

L’Amministrazione comunale segnala che, nel corso dei lavori recentemente eseguiti, sono stati sostituiti e incrementati i cartelli stradali che indicano i nomi delle quattordici frazioni su cui si si articola il territorio casalese.

Un’operazione certamente meritoria, ma che avrebbe potuto essere migliorata dedicando attenzione alla cultura tradizionale e dotando quindi tali segnalazioni anche degli antichi nomi in dialetto locale. Sarebbe bastata una riga in più, e ci sarebbe potuto stare anche uno dei moderni codici QR a lettura ottica – utilizzabile con i moderni telefoni cellulari tipo smartphone – che rimandasse a una scheda in formato digitale caricata su un sito internet e contenente informazioni di carattere geografico, storico, culturale, paesaggistico e altro a servizio dei residenti e delle numerose persone che da qualche tempo – complici anche le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria – sempre più numerose percorrono a piedi o in bicicletta le strade e i sentieri del comune. Ne risulterebbe una guida turistica in formato moderno, facile da utilizzare e soprattutto facile da mantenere aggiornata.

A ben pensarci, però si potrebbe rimediare alla ‘dimenticanza’ in modo piuttosto semplice. Sarebbe sufficiente far realizzare delle strisce adesive da applicare ai cartelli già posizionati e… voilà, les jeux sont fait!

Naturalmente l’estensore di questo pezzo mette a disposizione – a titolo di volontariato, come sempre – le proprie competenze e, se servisse, le proprie attrezzature e il proprio sito internet.

Massimo M. Bonini – barbä Bonìn


fotomontaggio a uso esplicativo


domenica 14 febbraio 2021

Notizie casalesi - 14 febbraio 2021

 

COMPLETATA LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI SULLA STRADA STATALE 229

Sono cinque gli attraversamenti pedonali lungo la statale 229, nel territorio di Casale Corte Cerro, che l’Amministrazione comunale ha messo in sicurezza mediante segnali luminosi per ridurre la pericolosità di un tratto di strada riconosciuto come uno dei più trafficati della provincia. I lavori, facenti parte di un lotto interamente dedicato alla sicurezza stradale, hanno riguardato anche la via Gravellona e la segnaletica verticale e orizzontale dell’intero territorio comunale, comportando una spesa totale di circa 27mila euro e hanno visto l’installazione di cinque pali dotati di fari a LED di ultima generazione posizionati in punti particolarmente sensibili.

“Questo intervento – dichiara Gabriele Falcioni, assessore ai Lavori pubblici e alla Viabilità - ci permette di completare le opere di sicurezza stradale che nell’ultimo anno e mezzo abbiamo impostato. La messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali era una delle nostre priorità, come avevamo scritto anche nel nostro programma elettorale. Le opere consentiranno una maggiore sicurezza per i residenti e per i clienti degli esercizi commerciali. Il nostro impegno in questo settore prosegue, valuteremo ulteriori interventi su tutto il territorio comunale”.

 


LAVORI DI SISTEMAZIONE PER LA MULATTIERA RICCIANO - PEDEMONTE

Sono in corso i lavori sistemazione dell’antica strada pedonale che collega la frazione casalese di Ricciano a quella di Pedemonte, sul territorio di Gravellona Toce.

Le opere, appaltate dall'Unione Montana dei comuni del Cusio e del Mottarone, sono state approvate all'unanimità dalla Giunta dell’ente e vengono eseguite grazie a fondi messi a disposizi0one dall’ATO, autorità dell’Ambito Territoriale Ottimale di zona.

Si tratta di un intervento già progettato parecchi anni or sono per la sistemazione di un percorso ancora molto utilizzato, sia dagli escursionisti che da molte persone che si recano a Gravellona per lavoro o commissioni. Avrebbero dovuto essere svolti allora dalla società Terna a titolo di risarcimento al territorio per i disagi apportati durante la costruzione degli elettrodotti ad alta tensione, nei primi anni 2000, ma non se ne fece poi nulla.

Molti casalesi sperano che si tratti solo di un primo intervento per il recupero dell’ampia rete che queste strade secondarie, ma non per questo meno utilizzate, costituiscono.

 


FIBRA OTTICA

Sono in corso in questi giorni i lavori di posa dei cavi in fibra ottica lungo le vie che collegano il fondo valle al capoluogo di Casale. Si tratta di un intervento preliminare teso a migliorare, nel prossimo futuro, la distribuzione dei segnali digitali per il servizio telefonico, cosa che dovrebbe finalmente mettere a disposizione dei casalesi un collegamento internet ad alta velocità.

 


SPORT AL PARCO DI RAMATE

L’ANCI, Associazione Nazionale dei Comuni Italiani ha lanciato un’iniziativa per la predisposizione di un piano denominato ‘Sport nei parchi’ che preveda la messa a sistema, l’allestimento, il recupero, la fruizione e la gestione di attrezzature, servizi ed attività sportive e motorie nei parchi urbani.

L’Amministrazione comunale casalese intende aderirvi con l’installazione di strutture fisse per lo svolgimento di attività sportiva a corpo libero presso il parco giochi di Ramate. A tal fine ha dato incarico all’Ufficio tecnico comunale di predisporre un progetto che preveda un investimento pari a 15mila euro, metà dei quali potranno essere messi a disposizione dal finanziamento del piano in oggetto.

 


CARNEVALE IN MINORE

Il perdurare dell’emergenza sanitaria da Covid19 ha impedito lo svolgimento delle consuete manifestazioni carnevalesche, in particolare la sfilata delle maschere, la festa in oratorio e il ballo dei bambini alla Tavernetta della SOMS.

Il comitato per il Carnevale Casalese ha voluto però mantenere la tradizione della polenta con i fagioli e i salamini. Sono stati preparati dai cuochi volontari e messi in vendita, per la consumazione a domicilio, nel pomeriggio del martedì grasso, 16 febbraio.

 

TEMPO DI QUARESIMA

Le parrocchie casalesi annunciano le iniziative liturgiche per il periodo della Quaresima.

Dopo le cerimonie del mercoledì delle Ceneri, durante le quali sono stati presentati alla comunità i ragazzi che prossimamente – 11 e 18 aprile sono le date previste – riceveranno la Cresima, riprende la tradizione della Via Crucis, che verrà meditata nelle chiese di Casale e Ramate, a settimane alterne, ogni venerdì negli orari delle rispettive celebrazioni feriali.

 

GRAZIE

In occasione della festa della Madonna di Lourdes, tenutasi giovedì 11 febbraio a Ramate, sono state raccolte offerte per un totale di oltre 650 euro. Andranno a sostenere le attività parrocchiali.

Il parroco, don Massimo Galbiati ringrazia sentitamente tutti coloro che in qualunque modo hanno collaborato alla buona riuscita dell’iniziativa.

 

domenica 7 febbraio 2021

Notizie casalesi

 LIETI EVENTI

I migliori auguri ai coniugi Luciana e Riccardo Nazaroli, storici gestori dell’albergo ristorante Cicìn del Gabbio, che hanno recentemente festeggiato il 60esimo anniversario del loro matrimonio.

 

LUTTI

All’età di 80 anni è recentemente mancato a Omegna il professor Gian Piero Lagostina. Originario di Gravellona Toce, molti casalesi lo ricordano nei primi anni ‘60 come uno dei primi insegnanti – di matematica e scienze, nel suo caso – della scuola media da poco istituita in paese quale sezione staccata della Boggiani di Omegna.


E’ mancata anche Luciana Ferraris Masinara, casalese di 85 anni.

A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.

sabato 6 febbraio 2021

Opportunità di formazione al lavoro

 


VCO Formazione s.c.a.r.l.: Sede legale: 28887 Omegna (VB) Via XI Settembre, 5
Tel. 0323 512620 CF e PI 01905580039 e-mail certificata: vcoformazione@pec.it


giovedì 4 febbraio 2021

Ripuliamo l'Ignoranza

Si trovano spesso, specialmente sulle pagine internet dei social network, lamentele circa lo stato di sporcizia in cui versano le strade del paese a causa dell’abbandono indiscriminato di rifiuti e delle deiezioni canine. Tanti denunciano e protestano, le pubbliche amministrazioni fanno quello che possono – ben poco, in genere – e i controlli latitano. Ma soprattutto latita la buona educazione di tanti cittadini.

Così negli ultimi tempi alcuni giovani hanno deciso di ‘tirar su le maniche’, armarsi di scope, pinze, guanti e sacchi neri e dedicare una parte del loro tempo libero a ripulire i marciapiedi e i bordi delle vie, a iniziare da quelle di maggior frequentazione, raccogliendo e differenziando la sporcizia per poi conferirla alla discarica comunale.

L’iniziativa è parta da due ventenni, Sara Spinazzola e Virginia Zanardi, che dicono: “Siamo circondati da immondizia, e non ci rendiamo conto che siamo noi che dobbiamo vivere in questo mondo che stiamo distruggendo”. Per cui, sotto lo slogan ‘Ripuliamo l’ignoranza’, hanno dato avvio alla campagna di raccolta, richiamando subito attorno a sé un buon gruppo di coetanei che nei giorni scorsi è stato possibile vedere all’opera, nonostante le condizioni meteorologiche poco clementi. Hanno evidentemente intenzione di continuare, nella speranza che il messaggio arrivi, forte e chiaro, agli ‘ignoranti’ di turno.



mercoledì 3 febbraio 2021

Comunicato stampa da L'Alternativa per Casale

 Riceviamo e pubblichiamo


COMUNICATO STAMPA

Lista “L’ALTERNATIVA PER CASALE”

“Siamo rimasti sorpresi che il Sindaco Claudio Pizzi – le parole della Capo Gruppo di minoranza Fabrizia Maggiola - a seguito dei nostri ultimi incontri informali, abbia dato riscontro positivo sia al nostro lavoro svolto negli ultimi mesi, sia al nostro modo di fare opposizione (pur non condividendolo), riconoscendo la nostra collaborazione in un periodo così difficile che purtroppo perdurerà.

Il dialogo sicuramente è stato costruttivo per raggiungere un punto d’incontro ma ancor più lo sono stati impegno e costanza e determinazione. Nonostante la nostra assenza agli ultimi consigli comunali, sempre formalmente motivata e giustificata agli enti preposti, abbiamo sempre adempiuto al nostro dovere e abbiamo dimostrato in più occasioni di essere collaborativi e propositivi.

Le nostre proposte dopo circa un anno di lavoro sono state accolte e in parte già realizzate, pertanto ringraziamo lo stesso Sindaco e la sua Giunta. (pubblicità gratuita attività commerciali casalesi sui servizi digitali del Comune-Sistemazione Parco delle Rimembranze-Illuminazione strisce pedonali-Manutenzione Straordinaria Pista Ciclabile Ramate)

Questo atteggiamento subordinante ha sicuramente invogliato la scrivente a tornare in Consiglio, riconoscendo allo stesso    Sindaco, che per la prima volta (e siamo certi che non sarà l’ultima) dal ns punto di vista, si è dimostrato il Sindaco di tutti, anche il nostro e   del nostro elettorato. 

Siamo certi che in un momento storico come quello che stiamo vivendo, il gettare le basi per una futura collaborazione non potrà che portare beneficio a tutti i cittadini che sono e restano la priorità di tutta l’Amministrazione Comunale Casalese”.

FABRIZIA MAGGIOLA-Capo Gruppo

Cinzia Cò

Benedetto Madeo

Domenico Crasà

Casale Corte Cerro lì 03/02/2021

domenica 31 gennaio 2021

Notizie casalesi - 31 gennaio 2021

 FESTA DELLA VERGINE DI LOURDES A RAMATE

La solennità della Vergine di Lourdes verrà celebrata a Ramate mercoledì 10 e giovedì 11 febbraio garantendo il rispetto delle normative anti COVID.

Il giorno 10 - alle ore 20,30 con partenza e ritorno alla chiesa parrocchiale - si svolgerà la processione per le vie della frazione. La popolazione è invitata a preparare gli addobbi che onorino il passaggio dell’effige della Madonna.

Martedì 11, giorno della festa, verranno celebrate le Messe alle 10,30 – con la presenza degli ex parroci don Pietro Segato e padre Joseph Irudaya Raj e dei sacerdoti dell’Unità Pastorale - alle 15 per gli ammalati – e sarà amministrato il sacramento dell’Unzione degli infermi - e alle 18.

 

FESTE FRAZIONALI

Domenica 7 febbraio la comunità di Ramate festeggia sant’Apollonia. Il programma prevede la Messa solenne alle 10 e la recita dei Vespri, con Adorazione e Benedizione eucaristica, alle 15.

A Gattugno si celebreranno le Sante Reliquie domenica 14 febbraio. Alle 11,30 la Messa solenne e alle 15 i Vespri, cui seguirà il tradizionale incanto delle offerte; il ricavato  servirà a sostenere le opere parrocchiali.

 

GRAZIE

In occasione della Giornata per il Sacerdozio, tenutasi domenica 24 gennaio, nelle tre parrocchie casalesi sono state raccolte offerte per un totale di oltre 900 euro. Andranno a sostenere l’attività del Seminario diocesano per la formazione dei nuovi sacerdoti.

Il parroco, don Massimo Galbiati ringrazia sentitamente tutti coloro che in qualunque modo hanno collaborato alla buona riuscita dell’iniziativa.

 

AUGURI

Le comunità parrocchiali di Casale, Gattugno, Montebuglio e Ramate porgono i migliori auguri a padre Joseph Irudaya Raj – il monaco Carmelitano originario di Madurai, nello stato indiano del Tamil Nadu, che fu loro coadiutore dal 2010 al 2019 – per il suo 17esimo anniversario di sacerdozio recentemente celebrato. Lo ricordano con grande affetto e lo accompagnano con le loro preghiere nella sua missione in Val Sesia.

 


LUTTO

E’ mancata Anna Maria Gioria Aralossi, 81 anni, di Ramate.

A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.

giovedì 28 gennaio 2021

Almanacco del giorno

 

giovedì 28 gennaio 2021
san Tommaso d'Acquino

il sole sorge alle 7,37 e tramonta alle 17,18
luna piena alle 20,16


mercoledì 27 gennaio 2021

Giornata della Memoria

La memoria non si ferma. Alla presenza del Sindaco Claudio Pizzi e dell’assessore alla Cultura Irene Piana si è svolto, nella mattina del 27 gennaio, al Parco delle Rimembranze del capoluogo un momento di raccoglimento e ricordo per la Giornata della Memoria.

“L’attuale situazione epidemiologica – dicono gli Amministratori - non ha permesso di ritrovarci come lo scorso anno, ma la comunità casalese è idealmente unita in un momento di riflessione.” E ricordano poi quanto affermato nel primo articolo della Legge 20.07.2000, n. 211: “La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.



Corso gratuito per Addetto alle Vendite


 Il corso annuale – gratuito – finanziato da Regione Piemonte e Fondo Sociale Europeo, è a cura di VCO Formazione e prevede 500 ore di corso (150 di stage presso le aziende del nostro territorio)

 
C’è tempo fino alla fine di febbraio per iscriversi al corso gratuito Addetto alle Vendite destinato a ultradiciottenni disoccupati o inoccupati promosso da VCO Formazione – Agenzia Formativa per la Formazione Professionale e l’Orientamento, e finanziato da Regione Piemonte e Fondo Sociale Europeo.
 
Il corso, espressamente ideato per ultradiciottenni di entrambi i sessi, disoccupati o inoccupati, avrà inizio entro la fine della prima decade di marzo, e prevede 500 ore di lezione (150 ore di stage presso le aziende del nostro territorio).
 
A fronte del superamento di un esame finale, a cui saranno ammessi coloro che avranno frequentato almeno i 2/3 del percorso formativo (stage incluso), seguirà un’attestazione finale di qualifica professionale ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo n.13 del 16 gennaio 2013, de Decreto Interministeriale del 30 giugno 2015 e della legge regionale 63 del 13 aprile 1995 e s.m.i..
 
Per informazioni e iscrizioni:

VCO Formazione
Via XI Settembre 5 – 28887 Omegna (VB)
Tel: 0323.512620
Orario Segreteria da lunedì a venerdì, dalle ore 10 alle ore 13.

lunedì 25 gennaio 2021

Notizie casalesi - 25 gennaio 2021

 

INFORMATIZZATA LA GESTIONE DEI BUONI PASTO SCOLASTICI

Svolta digitale per il comune di Casale Corte Cerro nel sistema di prenotazione dei pasti alla mensa scolastica. Dal gennaio 2019 i genitori degli alunni, invece dei consueti buoni cartacei, possono prenotare e pagare i pasti dei figli direttamente via computer, tablet o telefono comodamente da casa; il servizio viene pagato attraverso la piattaforma PagoPA dell’Agenzia delle Entrate, mentre prenotazioni e segnalazioni di assenze o variazioni di orario e menù si gestiscono attraverso l’applicazione o il portale dedicati, a cui ogni famiglia ha ricevuto le credenziali per l’accesso. Inoltre è possibile disdire o prenotare telefonicamente il pasto.

“Nell’ambito dei servizi scolastici è sicuramente un obiettivo raggiunto tra quelli che ci eravamo prefissati – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione Cristina Giro - e che vede coinvolti i cittadini come protagonisti nell’evoluzione dei servizi stessi, attraverso una tecnologia che diventa uno strumento utile per semplificare le operazioni della vita quotidiana”.

 

MESSA IN SICUREZZA GLI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI SULLA REGIONALE 229

Sono iniziati in questi giorni i lavori di messa in sicurezza di alcuni attraversamenti pedonali lungo la strada regionale 229 che percorre il fondovalle, collegando Omegna a Gravellona Toce.

Le opere, per un costo di circa 27 mila euro, prevedono l'installazione di paline dotate di lampade LED in punti che si sono rivelati particolarmente pericolosi; illumineranno gli attraversamenti pedonali per garantire maggiore sicurezza ai pedoni, soprattutto nelle ore serali e notturne.

 


IL GRUPPO DI MINORANZA RIENTRA IN CONSIGLIO COMUNALE

Dopo le aspre polemiche che hanno diviso i gruppi di maggioranza e minoranza del Consiglio comunale durante l’estate e l’autunno del 2020, pare si sia finalmente raggiunto un’intesa che permetta ai consiglieri di L’Alternativa per Casale di riprendere le loro funzioni istituzionali e di tornare a partecipare alle sedute del Consiglio comunale.

Il sindaco Claudio Pizzi e la capogruppo di minoranza Fabrizia Maggiola hanno diramato una dichiarazione congiunta nella quale affermano: “Dopo gli ultimi mesi di incomprensioni, abbiamo deciso, a seguito di alcuni incontri informali, di superare le divergenze in essere per il bene della comunità casalese. Si potrà così nuovamente instaurare un clima collaborativo alla luce delle importanti e delicate questioni economiche e sociali, derivanti dalla pandemia in atto, che dovranno essere affrontate nei prossimi mesi”.

 

LUTTO

All’età di 81 anni è scomparso Francesco Bertone, detto Cèk, di Ramate. A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.

venerdì 22 gennaio 2021

Parlano di noi

 


precisiamo che il protagonista della vicenda risiede a Casale Corte Cerro, in frazione Sant'Anna

mercoledì 20 gennaio 2021

Almanacco del giorno

 

mercoledì 20 gennaio 2021
santi Fabiano e Sebastiano

il sole sorge alle 7,44 e tramonta alle 17,08
luna al primo quarto alle 22,01

Për sän Bästiän
on frëcc dë cän
a san Sebastiano un freddo cane

martedì 19 gennaio 2021

lunedì 18 gennaio 2021

Notizie casalesi - 18 gennaio 2021

 IL COMUNE SOSTIENE LE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI DEL TERRITORIO

Per migliorare la visibilità delle attività commerciali e delle aziende casalesi, l’Amministrazione comunale mette a disposizione un form (modulo digitale) in cui i titolari potranno inserire le informazioni che volessero render note agli utenti. Una volta ricevuto il modulo compilato verrà aggiornata con esse la sezione "Shopping & Aziende" del sito internet comunale e ne verrà data visibilità sulla pagina Facebook dell’amministrazione.

Chi fosse interessato dovrà accedere al sito docs.google.com/.../1dqMyWkrXgkzfolCZx99R.../edit... entro il prossimo 7 febbraio e compilare il form.

 

QUATTRO CENE PER CASALE

Ultima tappa – forse – per l’iniziativa ‘Quattro cene per Casale’, organizzata dalla Pro Loco di Casale Corte Cerro in collaborazione con i ristoranti presenti sul territorio comunale e con lo scopo di rivitalizzare, per quanto possibile le iniziative in paese e offrire sostegno a una categoria economica che ha particolarmente sofferto a causa della prolungata emergenza sanitaria.

Dopo le interessanti offerte di Cooperativa, Cicin e Barabba toccherà al Beba Bar del Gabbio offrire un menù da asporto a prezzo fisso e convenzionato per la serata del 23 gennaio.

Si ricorda che per aderire occorre prenotarsi entro il giorno precedente chiamando i recapiti telefonici 335 526 8227 oppure 329 056 8352. Per maggiori informazioni e menù dettagliati consultare la pagina Facebook della Pro Loco Casale Corte Cerro o il sito internet casalecortecerro.blogspot.it

 

CASETTA IN VENDITA

La parrocchia di San Giorgio deve disfarsi – mettendola all’asta - della casetta che da parecchi anni fa da sfondo al presepe realizzato nella chiesa di Casale durante le festività natalizie. Si tratta di un pregevole manufatto artigianale in pietra e legno le cui misure sono di 180 per 90 centimetri in pianta e 125 in altezza.

Chi fosse interessato è pregato di inviare la sua offerta tramite messaggio Whatsapp al recapito 342 002 3427 entro il prossimo 24 gennaio. Il ricavato verrà destinato al finanziamento delle opere parrocchiali.

 


sabato 16 gennaio 2021

mercoledì 13 gennaio 2021

Almanacco del giorno

 

mercoledì 13 gennaio 2021
sant'Ilario di Poitier

il sole sorge alle 7,48 e tramonta alle 16,59
luna nuova alle 6,00

domenica 10 gennaio 2021

Notizie casalesi - 10 gennaio 2020

 CALENDARI CASALESI

Con l’inizio del nuovo anno vengono resi disponibili i calendari pubblicati a scopo benefico. A Casale segnaliamo innanzitutto la ventitreesima edizione del Taquin dë cuij dë Cäsàal, pubblicato dall’associazione per la Promozione dell’Anziano e distribuito gratuitamente ai soci in occasione del tesseramento. Come sempre riporta immagini d’epoca e ricordi dedicati a qualche aspetto della vita d’un tempo in paese; per quest’anno si sono rievocati i numerosi esercizi commerciali che animavano le strade del capoluogo e delle principali frazioni.

Un’altra bella pubblicazione è stata realizzata alla scuola d’infanzia (materna) del capoluogo dove i bambini e le insegnanti – con l’aiuto di alcuni genitori esperti di arti grafiche – hanno voluto rappresentare sé stessi nei panni degli eroi dei cartoni animati televisivi.

In entrambe i casi il ricavato della vendita delle pubblicazioni viene destinato al sostegno economico delle due organizzazioni.

  


FONDO ASSISTENZA PER LAVORATORI PRIVI DI AMMORTIZZATORI SOCIALI

L’Amministrazione comunale avvisa che la Regione Piemonte ha stanziato dei fondi per fornire un contributo individuale di 600 euro- una tantum e a fondo perduto - a lavoratori privi di ammortizzatori sociali che abbiano subito una riduzione della retribuzione per sospensione o cessazione della prestazione di lavoro nel periodo compreso tra marzo e maggio 2020 a seguito dell’emergenza da Covid19 e che non abbiano percepito altre prestazioni previdenziali o assistenziali.

Le richieste vanno presentate on line, entro il 15 gennaio, collegandosi al sito internet bit.ly/3rTdH5X

 

CHIUSA LA STRADA PER GLI ALPEGGI

L’Amministrazione comunale comunica che è stato stabilito il divieto di transito lungo la strada interpoderale che da Montebuglio porta all’alpe Rusa. La misura, tesa a garantire la sicurezza degli utenti, entra in vigore automaticamente ogni qual volta ci si trovi in presenza di neve o ghiaccio sul sedime stradale.

 

I PORTACHIAVI DELLA PRO LOCO

La Pro Loco casalese, con l’ausilio di un artigiano locale, propone il suo nuovo e originale portachiavi, che viene messo in vendita al costo di 5 euro. Li si può trovate nei negozi o presso i volontari. I fondi raccolti verranno utilizzati per sostenere le diverse iniziative dell’associazione a favore del paese.

Prosegue intanto, riscuotendo un buon successo, l’iniziativa ‘Quattro cene per Casale’, organizzata in collaborazione con i ristoranti presenti sul territorio comunale e con lo scopo di rivitalizzare, per quanto possibile le iniziative in paese e offrire sostegno a una categoria economica che ha particolarmente sofferto a causa della prolungata emergenza sanitaria.

Dopo le interessanti offerte di Cooperativa e Cicin, le prossime proposte saranno a cura di Barabba e Beba, entrambi del Gabbio che offrono menù da asporto a prezzo fisso e convenzionato per le serate del 16 e 23 gennaio.

Si ricorda che per aderire occorre prenotarsi entro il giorno precedente chiamando i recapiti telefonici 335 526 8227 oppure 329 056 8352. Per maggiori informazioni e menù dettagliati consultare la pagina Facebook della Pro Loco Casale Corte Cerro o il sito internet casalecortecerro.blogspot.it

 


LETTURE A SORPRESA CON LA BIBLIOTECA

La Ca dij Libär dlä Cort Cèrä lancia una nuova proposta: le Letture a Sorpresa. I volontari hanno preparato una serie di pacchetti – separatamente per adulti e bambini - contenenti dei libri… a sorpresa, appunto, ma con un tema conduttore dichiarato. Si può scegliere tra giallo, fantasy, narrativa italiana o straniera, storie di paura e tanti altri. Gli utenti non hanno che da comunicare la loro scelta chiamando il recapito telefonico 0323 691 004 il mercoledì e il sabato dalle 15 alle 18, oppure 347 473 3700 o 340 721 3068 e saranno serviti a domicilio.

 

 

COLLETTA DELL’EPIFANIA

Le offerte raccolte nelle tre parrocchie casalesi durante le Messe di mercoledì 6 gennaio, in occasione della festa dell’Epifania, ammontano a quasi 400 euro. Saranno devolute all’aiuto dei bambini poveri del mondo tramite il Centro Missionario Diocesano.

Si ringraziano tutti coloro che hanno in qualunque modo contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa.

 

FESTA DI SANT’ANTONIO ABATE

La festa del santo copatrono della Cereda verrà celebrata con la Messa di domenica 17 gennaio, alle 11,15 nella chiesa parrocchiale di Casale causa emergenza sanitaria.

Al termine della funzione si terrà la tradizionale benedizione del sale e del pane.