Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

lunedì 16 dicembre 2019

Trobaso ricorda lä Nin dël Bäciciä


Ci giunge notizia dell’intitolazione del plesso scolastico di Trobaso – la popolosa borgata di Verbania posta allo sbocco delle valli Grande e Intrasca - ad Anna Caterina Antonini Calderoni.
Annina, confidenzialmente Nin era nata nel 1906 a Montebuglio da Giovanni Battista – Bäciciä, appunto secondo la tradizione dialettale di tutto il nord ovest – e da Melania Dematteis. Ostetrica diplomata, coniugata con Aldo Calderoni, fratello dell’Eligio (Ligio dël Meut), nel 1931 si trasferì con la famiglia a Trobaso per seguire la condotta medica che comprendeva anche i territori di San Bernardino Verbano e Cossogno e quindi la bassa Val Grande.
La sua figura è stata ricordata in un libro scritto dalle figlie e, recentemente, in un bell’articolo di Benito Mazzi ‘Una levatrice in  ValGrande’ pubblicato in Almanacco Storico Ossolano 2009. La pubblicazione è reperibile presso la biblioteca civica Ca dij Libär dlä Cort Cèrä.

Nessun commento: