Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

domenica 14 aprile 2019

Notizie casalesi - 14 aprile 2019


FESTA PATRONALE DI SAN GIORGIO
L’organizzazione dei festeggiamenti di aprile è ormai a punto: subito dopo Pasqua si parte!
Il programma liturgico prevede per martedì 23 aprile, ricorrenza liturgica del martirio del santo, alle 20,30 Messa concelebrata dai sacerdoti dell’Unità Pastorale Missionaria 15 di Gravellona Toce, animata dalla corale Franco De Marchi di Casale e Crusinallo e presieduta da don Pietro Segato.
Mercoledì 24 e venerdì 26, alle 20,30 Messe del Triduo celebrate rispettivamente dai sacerdoti casalesi don Enrico Manzini e don Massimo Minazzi. Sabato 27, alle 18 Messa prefestiva a conclusione del Triduo.
Domenica 28, alle 11 Messa solenne presieduta da don Fausto Cossalter, Vicario Generale della Diocesi, con la presenza della Priora e della Vicepriora e animata dal coro Voce del Cuore. Alle 16 recita dei Vespri e Processione per le vie del paese con gli stendardi di san Giorgio e delle Frazioni e con la partecipazione del Corpo Musicale Pietro Mascagni di Casale.
Per quanto attiene alle manifestazioni di contorno della prima settimana, queste prenderanno il via mercoledì 24 aprile con l’apertura del tendone gastronomico, alle 19 e della pesca di beneficenza Tana del Drago alle 21; seguirà serata musicale con NSJB.
Giovedì 25 aprile, alle 9 prenderà il via il torneo di calcio categorie Primi Calci e Piccoli Amici, organizzato dalle ASD Ramatese e Casale. Alle 18 il Baitino di via Roma vedrà l’inaugurazione della mostra di pittura ‘Favole e dintorni’ con opere dell’artista omegnese Germana Apostolo; alle 19 aprirà i battenti la Corte del Vino, con cena e degustazioni e alle 21,30 musica dal vivo con l’effervescente complesso Yellowfish.
Venerdì 26 ancora la Corte del Vino e serata con la musica irlandese dei Bards from Yesterday.
Da sabato 27 verrà messa in vendita la Torta del Pane e dalle 19,30 il tendone offrirà la polenta del Fiore e del Sandro con la cucina del tendone; poi musica con Attenti a quel Duo.
Domenica 28 aprile sarà dedicata alle celebrazioni liturgiche; alle 21,30 concerto acustico del Duo Mark & Dave.
Si ricorda che per l’intera durata dei festeggiamenti, quindi sino a domenica 5 maggio, sarà in funzione il tendone enogastronomico con la sua ricca offerta di piatti e vini tipici.

IL 25 APRILE SI RICORDA LA LIBERAZIONE
L’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Anpi sezione Omegna e zona Cusio e con il Comitato Antifascista ha messo a punto il programma per le celebrazioni del 74esimo anniversario della Liberazione.
Mercoledì 24 aprile, alle 17, presso il Museo della Latteria Turnaria la professoressa Grazia Richetti tratterà il tema “Donne e Resistenza: l’esperienza nel Cusio”. Ingresso libero.
Giovedì 25 alle 10 partenza del corteo dalla piazza del Municipio fino al Cimitero, dove verrà celebrazione la Messa in suffragio dei caduti. A seguire ci si recherà alle lapidi dei caduti in piazza della Chiesa e al monumento presso il parco delle Rimembranze per la deposizione delle corone votive e per ascoltare le letture proposte dagli alunni e dagli studenti dell’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari”. Chiuderà la celebrazione l’orazione ufficiale tenuta da Carlotta Bartolucci, rappresentante di LiberaVCO. Presterà servizio il Gruppo Musicale Pietro Mascagni di Casale Corte Cerro.
Alle 15, presso la Biblioteca “Cà dj libar” della Corte di Cerro verrà inaugurata la mostra libraria “La Resistenza raccontata ai ragazzi”, con proposte di lettura per i più giovani a cura delle volontarie della biblioteca, in collaborazione con la Biblioteca “Aldo Aniasi” della Casa della Resistenza e con il Sistema Bibliotecario del VCO. Infine, alle 15,30 si terrà il Benvenuto Civico ai diciottenni.

LUTTO
All’età di 84 anni è scomparso il ramatese Jean Pierre Buscaglia. Era persona molto nota in paese soprattutto per la sua attività di scultore; sua è l’immagine del danzatore posizionata all’esterno del centro culturale Il Cerro. A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.


ELEZIONI AMMINISTRATIVE
Sono state presentate ufficialmente le due formazioni che si sfideranno alle elezioni comunali del prossimo 26 maggio.
Fabrizia Maggiola, con la lista L’Alternativa per Casale, rappresenta la novità. Con lei si candidano alcune persone che già hanno fatto parte di amministrazioni precedenti - come Domenico Mimmo Crasà e Anna Sulis – e diversi visi nuovi, almeno per Casale: Cinzia Cò, Nunzia Genovese, Linda Tarrano, Marisa Turco, Enzo Florimo, Filippo Genovese, Alberto Iervasi, Benedetto Madeo, Giogio Narciso e Vittorio Sista.
Nel campo opposto Claudio Pizzi con il gruppo Insieme per Casale, presente in amministrazione da ormai venticinque anni, prima all’opposizione e poi con le maggioranze di cui Pizzi è stato sindaco e vice sindaco. In lista con lui gli amministratori uscenti Grazia Richetti, Lorenzo Biagio Nacca e Ivan Tensa Motta, alcune figure storiche del gruppo come Mauro Giudici, Mara Trisconi e Massimo M. Bonini e, anche qui, persone che si affacciano per la prima volta alla ribalta politica: Gabriele Falcioni, Cristina Giro, Irene Piana, Massimiliano Piras, Alessandro Pompeo e Luca Roma.
Presentati anche i programmi elettorali che, al di la delle inevitabili differenze stilistiche e di approccio politico, individuano tutto sommato analoghi punti di interesse, soprattutto per quanto riguarda la cura da dedicare al territorio e ai servizi sociali e le problematiche legate a situazioni quali quelle delle aree industriali dismesse o al complesso del Getsemani.
L’impressione è quindi che ancora una volta gli elettori faranno le loro scelte basandosi più sulla conoscenza diretta delle persone e sulla fiducia che i diversi candidati sapranno ispirare che non sulle proposte amministrative presentate.


i candidati di Insieme per Casale


candidati e sostenitori di L'Alternativa per Casale


Nessun commento: