Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

lunedì 4 maggio 2009

Notizie 3 Maggio 2009

PROPAGANDA ELETTORALE
La lista Insieme per Casale comunica che sul suo sito internet (http://ilcittadino.ilcannocchiale.it) sono visibili il programma elettorale e i profili dei candidati. Comunica inoltre di aver organizzato cinque incontri con gli elettori che si terranno presso i circoli delle frazioni, con inizio alle 21, nei seguenti giorni: lunedì 18 maggio alla Cereda, martedì 19 maggio a Montebuglio, lunedì 25 maggio al Gabbio, venerdì 29 maggio a Ramate e lunedì 1 giugno a Casale centro, presso il ristorante Cooperativa.
Al momento di andare in stampa mancano ancora informazioni circa i candidati e le iniziative della lista antagonista, Vivere Casale, guidata da Paolo Dellavedova.

LIETI EVENTI
I migliori auguri alle piccole Rebecca Clemente Fiandaca e Marta Apolloni che domenica 10 maggio entreranno a far parte della comunità parrocchiale di San Giorgio con la celebrazione del Battesimo.

LUTTI
Sono scomparse Renata Perfetti, 73 anni, del Gabbio e Norma Gerotto Rhon, 77 anni, di Sant’Anna.
A tutti i parenti e agli amici le più sentite condoglianze della redazione.


Massiola
INAUGURATO IL MUSEO ETNOGRAFICO
Dopo un lungo periodo di gestazione ha visto finalmente la luce il nuovo museo etnografico e dell’artigianato del legno realizzato a Marmo di Massiola, presso l’antica torneria dei fratelli Valentino e Mario Martinoli, dalla comunità montana Strona e Basso Toce con la collaborazione dell’ecomuseo Cusius del Lago d’Orta e Mottarone.
L’opera, ideata e in buona parte realizzata dal compianto geometra Dario Guinzoni, è costata circa 600 mila euro, derivanti in buona parte da un finanziamento regionale e comprende tre edifici in cui trovano posto la ricostruzione della torneria di articoli in legno, un sala multimediale per le attività didattiche, un punto di appoggio per le escursioni nelle vicine grotte di Sambughetto, un punto di ristoro con alloggio per il gestore e una piccola foresteria. Una delle sale contiene inoltre la ricostruzione di una tipica abitazione della valle, realizzata con materiali recuperati soprattutto a Forno.Si tratta di un ulteriore passo in direzione del sostegno allo sviluppo turistico della valle Strona. La rete culturale - che comprenderà presto anche il museo geologico e paleontologico di Sambughetto, in fase di ultimazione – si va costituendo e potrà fare via via da volano alla conoscenza delle tante, piccole, ma importanti realtà di questo territorio. Si attendono il rilancio della collezione di arte sacra a Forno, il rientro in valle del dipinto del Guercino che già apparteneva alla parrocchiale di Campello, il recupero di alcuni percorsi pedonali. Il tutto andrà a far parte di un progetto di sviluppo culturale e turistico che la comunità montana ha già affidato ai tecnici dell’Università Cattolica di Milano.

Nessun commento: