Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

domenica 10 maggio 2009

Notizie 10 Maggio 2009

ELEZIONI COMUNALI: DEPOSITATE LE LISTE
Sono state depositati definitivamente i programmi e le liste per le elezioni comunali del 6 e 7 giugno prossimi.
Il sindaco uscente, Claudio Pizzi, sotto le insegne di Insieme per Casale, candida a consiglieri Massimo M. Bonini, Alcide Calderoni, Claudia Cerutti, Pietro Foti, Lorenzo Fraschini, Mauro Giudici, Ivano Giuliano, Marco Guiglia, Elisa Moscatiello, Lorenzo Biagio Nacca, Roberto Pattoni, Giorgio Rapetti, Daniela Raviol, Grazia Richetti, Salvatore Sorà e Mara Trisconi.
A sfidare Pizzi, con la lista Vivere Casale, sarà Paolo Dellavedova; candidati consiglieri Silvia Albertinari, Severino Bigotta, Roberto Boretti, Elisa Calderoni, Emanuele Cutrano, Marina Guinzoni, Paola Lagostina, Fabrizio Maccagno, Ferdinando Melloni, Clemente Minazzi, Valerio Mura, Ruggero Pavarotti, Gino Piubeni, Vittorio Sista, Barbara Togno e Giuliano Togno.

CANTIERE CASALE
Sono stati recentemente aperti i cantieri per la tinteggiatura della facciate del municipio e per la riparazione della copertura dell’ex palazzo municipale di piazza della Chiesa, lavori per importi di 22 e 20 mila euro rispettivamente.
Avviato anche il rifacimento del tetto all’edificio della Società Operaia di Mutuo Soccorso, in piazza Barbero. Questi, per un importo di circa 70 mila euro, sono finanziati con un contributo della fondazione Società Operaie Italiane.

SCUOLA MATERNA DI RAMATE
Le preoccupazioni sorte alcune settimane or sono circa la possibile chiusura della scuola materna parrocchiale Clementina Termignoni di Ramate sono purtroppo confermate. L’ordine delle suore di San Giuseppe ha confermato che le tre monache presenti nella struttura casalese saranno richiamate alla sede di Novara al termine dell’anno scolastico in corso, causa raggiunti limiti di età. La perdurante crisi vocazionale non permetterà però di sostituirle e questo comporta il venir meno di tutto il personale operante in loco.
Il problema è stato affrontato nel corso di una riunione convocata venerdì 8 maggio dall’amministrazione comunale presso il municipio. Presenti, oltre al sindaco Caludio Pizzi e agli assessori Grazia Richetti e Pietro Foti, il parroco, don Pietro Segato, i componenti del consiglio di amministrazione della struttura, il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Galilei di Gravellona Toce e quasi tutti i genitori dei dieci bambini che frequentano la scuola materna di Ramate. E’ stata eseguita un’attenta analisi della situazione, che ha portato tutti a convenire come la sostituzione delle suore con personale laico, anche reperito tramite la cooperativa che gestisce l’attiguo asilo nido comunale, comporterebbe costi troppo onerosi per le famiglie. Per altro si vorrebbe garantire un minimo di continuità ai bambini che già sono inseriti nella scuola, almeno per l’anno scolastico entrante.
Una possibile soluzione potrebbe venire dalla creazione a Ramate di una sede succursale della scuola materna statale di Casale, che dipende dall’istituto Galilei, anche in considerazione del fatto che l’edificio del capoluogo non avrebbe spazi sufficienti a garantire il servizio a tutti gli utenti del comune. In questo senso si sono impegnati a operare gli amministratori, che prenderanno in tal senso immediati contatti con l’ufficio scolastico provinciale di Verbania.

FESTE FAZIONALI
Archiviata la festa patronale di San Giorgio, inizia il periodo delle celebrazioni dei patroni nelle varie frazioni. Si inizierà ad Arzo, nel prossimo fine settimana, a ricordare il martirio di San Defendente, opportunamente trasferito dalla ricorrenza canonica del 2 gennaio.
A partire da giovedì 14 maggio e fino a lunedì 18 il comitato dei frazionisti offrirà ogni sera buona cucina e musica danzante sul piazzale panoramico dell’Ariél.
Le celebrazioni religiose si svolgeranno domenica 17 con la Messa solenne alle 11 e la processione con lo stendardo e l’offerta dei ceri, seguita dai vespri, alle 15,30.
Le due domeniche successive si celebreranno le Prime Comunioni e le Cresime in chiesa parrocchiale, mentre il 7 giugno sarà la volta di Crebbia con la festa della Santissima Trinità.
INCONTRO PER GLI ANZIANI
Domenica 17 maggio alle 15, presso la Tavernetta della Società Operaia di Mutuo Soccorso, in via Ramate, si terrà il terzo incontro del ciclo ‘Vivere in casa: sicurezza e prevenzione’. Tema della giornata ‘Come prevenire il rischio di cadute e ridurre le barriere architettoniche’. Relatore, ancora una volta, il professor Alberto Nobili.

Nessun commento: