Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

giovedì 28 maggio 2009

COMUNICATO STAMPA

Riceviamo e pubblichiamo...

Le dichiarazioni rese dal signor Paolo Dellavedova in merito all’uso del Centro Polifunzionale di Casale Corte Cerro per lo svolgimento della festa Democratica negli scorsi anni, dichiarazioni volutamente distorte per chiari fini elettorali, meritano da parte mia alcune riflessioni.
La festa Democratica, ex festa dell’Unità, si svolge a Ramate da 60 anni ed è diventata nel tempo appuntamento annuale fisso di aggregazione e motivo di interesse generale della comunità Ramatese.
Su mia richiesta, la festa si è spostata dal centro del paese al piazzale del Centro Polifunzionale, per mitigare l’impatto acustico sulle abitazioni circostanti e non occupare la piazza adibita a parcheggio.
Non è stato chiesto nessun affitto, oltre al costo del plateatico, regolarmente corrisposto, perché la struttura utilizzata per la festa è ancora incompleta, in parte danneggiata e non ancora inaugurata.
La richiesta per l’uso della struttura è stata avanzata dal Circolo del Partito Democratico di Casale. Nessun costo diretto è stato sostenuto dal comune e tanto meno dai casalesi. Questo a differenza del festival di musica rock ‘Perle ai Porci’, organizzato da Dellavedova, che ha ricevuto dall’amministrazione comunale un contributo comunale di 1000 euro.
Bella coerenza, non c’è che dire!
E’ falso che il Partito Democratico abbia utilizzato la sala teatro, come è falso che il Partito Democratico avesse un magazzino presso tale struttura. I regali della sottoscrizione a premi rimasti a disposizione di eventuali vincitori erano racchiusi in un box doccia non utilizzato e sono stati ritirati nei giorni scorsi alla luce del sole, con tanto di furgone del partito stesso, con buona pace della fervida immaginazione del signor Dellavedova.
Voglio infine ribadire la volontà di questa Amministrazione di continuare a mettere a disposizione il Centro Polifunzionale ‘Il Cerro’ in forma gratuita a tutte le associazioni, scuole, circoli, partiti casalesi e non, per promuovere e far conoscere la sala teatro, nella certezza che ogni manifestazione porti in se ricchezza culturale, tradizioni, spettacoli e tanta aggregazione.

Claudio Pizzi
Sindaco di Casale Corte Cerro

Nessun commento: