Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

domenica 3 gennaio 2021

Notizie casalesi - 3 gennaio 2021

 QUATTRO CENE PER CASALE CON LA PRO LOCO

La Pro Loco casalese, in collaborazione con i ristoranti presenti sul territorio comunale, ha lanciato l’iniziativa ‘Quattro cene per Casale’ con lo scopo di rivitalizzare, per quanto possibile le iniziative in paese e offrire sostegno a una categoria economica che ha particolarmente sofferto a causa della prolungata emergenza sanitaria.

Per tre sabati consecutivi i ristoranti Cooperativa di Casale centro, Cicin e Barabba del Gabbio, offrono menù da asporto a prezzo fisso e convenzionato, mentre la pizzeria Vecio Veneto del Gabbio mette a disposizione dei buoni pizza, sempre a costi convenuti, da utilizzare quando si preferisce. Il primo appuntamento si è svolto sabato 2 gennaio, alla Cooperativa, con l’adesione di diverse decine di persone, gli altri si susseguiranno nei due sabati successivi, 9 e 16 gennaio.

Per aderire occorre prenotarsi entro il giorno precedente chiamando i recapiti telefonici 335 526 8227 oppure 329 056 8352. Per maggiori informazioni e menù dettagliati consultare la pagina Facebook della Pro Loco Casale Corte Cerro o il sito internet casalecortecerro.blogspot.it

 

LA PRO LOCO HA PRESENTATO IL RENDICONTO DELLE ATTIVITA’

L’associazione turistica Pro Loco di Casale Corte Cerro ha pubblicato il resoconto delle attività svolte nel 2020 e nella seconda metà del 2019. Per l’intero periodo le entrate assommano a 2454 euro e le uscite 1778. Tenuto conto di un precedente saldo attivo di 3001 euro, il patrimonio sociale attuale assomma ora a 3677 euro. In evidenza sono soprattutto i consistenti contributi – 1300 euro in totale – erogati a sostegno di svariate iniziative legate al sostegno delle attività svolte in paese, soprattutto in relazione alla pandemia in corso.

 

30 SATURIMETRI PER GLI ANZIANI

L’associazione per la Promozione dell’Anziano ha deciso di acquistare trenta saturimetri da mettere a disposizione dei medici di famiglia che operano sul territorio comunale affinché li possano impiegare per tenere sotto controllo lo stato di salute dei loro pazienti, in particolare le persone più anziane, e poter intervenire tempestivamente in caso di problemi respiratori.

“Il saturimetro, o pulsiossimetro” spiega il presidente dell’associazione, dottor Marco Guiglia “è un piccolo apparecchio elettronico che si applica in modo semplice, rapido e soprattutto non invasivo a un dito della mano del paziente e permette di rilevare in pochi secondi la quantità di ossigeno in circolazione nel sangue. In caso di infezioni polmonari, in particolare da coronavirus, è della massima importanza poter intervenire tempestivamente nel caso che tale parametro scenda sotto i livelli di guardia e la dotazione di tali strumenti è quindi della massima importanza.”

 

CONSIGLIO COMUNALE

Si è tenuta .lo scorso 30 dicembre, con le ormai consuete modalità on line, l’ultima seduta di consiglio comunale del 2020.

Assenti i consiglieri del gruppo di minoranza L’Alternativa per Casale, che mantengono la loro posizione di ostracismo nei confronti dell’Amministrazione, l’assemblea si è occupata della nuova convenzione con gli altri comuni del Cusio per la gestione associata del canile consortile di Omegna e per il servizio di accalappiamento dei cani randagi. Sono stati inoltre discusse alcune variazioni al bilancio di previsione, il piano economico per la gestione del servizio di raccolta dei rifiuti, e sono state approvate le nuove tariffe per l’applicazione dell’IMU.

 

CALENDARIO PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI

CONSER VCO, la società pubblica che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti nel territorio provinciale del Verbano Cusio Ossola, ha predisposto il calendario per la raccolta differenziata nel comune di Casale, organizzato sulla ormai consueta cadenza settimanale.

Copia cartacea del documento è in fase di distribuzione a tutte le famiglie, mentre in formato digitale lo si può scaricare dall’apposita pagina del sito internet del comune.

 

UNA PANCHINA ROSSA ANCHE A CASALE

Poco prima di Natale è stata posizionata sotto il porticato del municipio una panchina dipinta di rosso, a testimonianza dell’impegno dell’Amministrazione comunale a favore della lotta contro la violenza di genere. Il codice QR stampigliato sullo schienale, se inquadrato tramite uno smartfone, rimanda a un sito internet dove si possono trovare tutte le informazioni relative all’iniziativa.

“È necessario ricordare ogni giorno, non solo il 25 novembre, che troppe donne muoiono per mano di compagni, mariti o familiari e quanta strada ancora oggi sia da compiere per raggiungere una reale parità di genere nel nostro Paese e nel mondo intero. Questa panchina vuole lanciare un messaggio alle donne che subiscono violenza, ricordare loro che non sono sole” ha dichiarato l’assessore Irene Piana al momento dell’inaugurazione. Il sindaco Claudio Pizzi ha poi ringraziato i promotori dell’iniziativa “Un grande ringraziamento va ai volontari che si sono adoperati per la realizzazione della panchina: il consigliere comunale Luca Roma e la signora Nadia Piana.”

 


UN LUME ALLA FINESTRA

L’iniziativa Un Lume alla Finestra, promossa dal gruppo spontaneo Quelli della via Roma per la notte di Natale, ha permesso di raccogliere quasi 1200 euro. I fondi sono stati donati alle parrocchie unite di Casale Corte Cerro che li impiegheranno per l’acquisto di buoni spesa in prodotti farmaceutici da devolvere alle famiglie maggiormente bisognose del territorio.

Gli organizzatori ringraziano sentitamente tutti coloro che hanno in qualunque modo contribuito alla buona riuscita dell’evento.

 

RIPRENDE IL CATECHISMO

Dopo la pausa delle vacanze natalizie gli incontri di catechismo riprenderanno con gli orari consueti a partire dal prossimo 14 gennaio. Giovedì pomeriggio per i ragazzi che frequentano le scuole medie e venerdì per quelli delle elementari.

 

BLOCCATI GLI AUMENTI ALLE TARIFFE SCOLASTICHE

In considerazione delle difficili condizioni economiche venutesi a creare a causa dell’emergenza sanitaria da Covid 19 l’Amministrazione comunale ha deciso di congelare gli aumenti delle tariffe per i servizi di scuolabus, pre e post scuola e mensa che erano precedentemente stati deliberati e che avrebbero dovuto entrare in vigore con il nuovo anno.

Se ne riparlerà all’inizio del prossimo anno scolastico.

 

LUTTI

Sono recentemente scomparsi Lucia Fantoni, 83 anni, di Casale centro, Candido Bignozzi, 77 anni, di Ramate, Enzo Pietra, 93 anni, di Montebuglio, Felicina Cantonetti vedova Piffero, 87 anni, di Arzo, Maria Anna Boldini vedova Rhon, 85 anni, di Ramate, Filippo Scaramuzzi, 80 anni, di Ramate, Giacomo Magnaghi, 80 anni, del Gabbio.

A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.

Nessun commento: