Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

domenica 24 agosto 2008

Notizie casalesi - 24 agosto 2020

 LIETI EVENTI

I migliori auguri alla piccola Erica Santambrogio, che domenica 31 agosto entrerà a far parte della comunità parrocchiale di San Giorgio con la cerimonia del Battesimo.

RESTAURATO IL MONUMENTO AI CADUTI DELLA SECONDA GUERA MONDIALE

E’ stata restaurata la lapide, posta al centro del cimitero del capoluogo, che ricorda i casalesi caduti durante il secondo conflitto mondiale. Vi hanno provveduto le famiglie delle vittime, coordinate dal consigliere municipale Carletto Ferraris, anche attraverso un contributo dell’amministrazione comunale.

INAUGURATO UFFICIALMENTE IL NUOVO ASILO NIDO COMUNALE

E’ pronto ad entrare in funzione il nuovo micro asilo nido realizzato dall’amministrazione comunale a lato della scuola materna Termignoni, a Ramate. Dopo quasi tre anni di lavoro e un investimento di circa 300 mila euro – coperto per tre quarti da contributo regionale – la struttura, atta ad ospitare fino a quindici bambini con età compresa tra i tre mesi e i tre anni, è stata inaugurata sabato 23 agosto con una semplice cerimonia cui hanno partecipato gli amministratori comunali e moltissimi cittadini, curiosi di vedere i risultati ottenuti anche attraverso la sottoscrizione popolare dei mesi scorsi, poi raddoppiata dal contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino con il progetto ’Insieme per donare’.

Erano presenti i progettisti dell’opera, architetto Fabrizio Bianchetti e ingegner Fabrizio Dido, don Erminio Ruschetti, parroco di Ramate, che ha benedetto il manufatto, il consigliere regionale Aldo Reschigna, l’assessore provinciale all’istruzione, Liliana Graziobelli e i sindaci dei vicini comuni di Baveno, Gravellona Toce, Omegna, Pettenasco e Valstrona.

Il sindaco, Claudio Pizzi ha espresso la soddisfazione per il lavoro portato a termine entro il mandato elettorale. “Era stato un preciso impegno” ha affermato “e siamo riusciti a mantenerlo. Siamo particolarmente soddisfatti per aver permesso alle nostre giovani famiglie di non doversi più sobbarcare l’onere di dipendere dalle strutture di Omegna e Gravellona, con costi elevati e interminabili liste d’attesa.”

Il servizio di asilo nido inizierà il prossimo 1 settembre e le richieste d’iscrizione superano già i posti disponibili.

LAVORI PUBBLICI

La giunta municipale ha approvato il progetto definitivo per l’abbattimento delle barriere architettoniche nel palazzo comunale. I lavori, resi possibili da un recente contributo regionale di 80 mila euro che coprirà l’intera spesa, prevedono la realizzazione di rampe esterne e di un ascensore sul lato sinistro. In questo modo tutti i piani dell’edificio saranno raggiungibili da chiunque.

La regione Piemonte ha inoltre concesso un contributo di 40 mila euro per il completamento della ristrutturazione dell’ex latteria consorziale turnaria. Questo, unito al già previsto investimento di 150 mila euro – 90 mila dei quali coperti da contributo della fondazione Cariplo – permetterà finalmente il completamento dell’edificio e l’allestimento del previsto museo di storia e cultura casalese.


Nessun commento: