Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

domenica 27 luglio 2008

Notizie casalesi - 27 luglio 2008

 APPUNTAMENTI D’AGOSTO

Venerdì 1 alle 21, per Casalestate, ‘I cinque poteri dei cinque fratelli’, fiaba animata per piccini e grandi, presso il tendone delle feste di Montebuglio.

Martedì 5, per Casalestate, ‘Brofferio, Costa, Novarina: Piemonte minore?’, meditazione poetico – musicale con il pianoforte del maestro Alessio Lucchini e le voci dei Cantori di San Cipriano diretti da Roberta Giavina; alle 21 presso la chiesa dei santi Carlo e Bernardo in Casale.

Venerdì 15 festa patronale del Getsemani, con Messa alle 11.

Sabato 16 festa patronale di san Rocco alla Cereda.

Sabato 23 festa all’alpe Minarola con Messa alle 10,30 in suffragio degli alpigiani scomparsi.

Sabato 23, nel pomeriggio inaugurazione del nuovo micro asilo nido di Ramate.

Sabato 30, nel pomeriggio, cerimonia di congedo di don Enrico Manzini dalla comunità casalese. Il giorno successivo il sacerdote farà il suo ingresso ufficiale nelle parrocchie di Preglia e Crevoladossola.

 

STAGIONE CALCISTICA 2008-2009

L’associazione sportiva ASD Casale C.C. ha aperto le iscrizioni alla prossima stagione calcistica per le categorie Esordienti (nati nel 1996 e 1997), Bambini (nati dal 1998 al 2000) e Pulcini (nati dal 2001 al 2003). Le attività avranno inizio il prossimo 6 settembre. L’iscrizione è gratuita.

Per informazioni è possibile chiamare i numeri 335 6766306 o 347 1397940.

 

DISSERVIZI POSTALI

Sono in continuo aumento le lamentele che l’amministrazione comunale riceve dai cittadini in merito al pessimo servizio svolto da Poste Italiane nella distribuzione della corrispondenza. In certe zone del comune la consegna a domicilio avviene ormai con cadenza settimanale e in molti casi sono state recapitate bollette e fatture oltre la data della loro scadenza di pagamento, con evidenti disagi per gli utenti.

In data 9 luglio la giunta municipale aveva adottato un ordine del giorno – indirizzato al Prefetto, al presidente della Provincia e al direttore provinciale di Poste Italiane – nel quale si denunciava tale incresciosa situazione, già più volte segnalata in precedenza, e si chiedeva l’intervento delle autorità per porre rimedio al problema. Venivano inoltre segnalati, ancora una volta, i disagi degli utenti dell’ufficio postale casalese, spesso costretti a lunghe attese all’aperto vista l’esiguità degli spazi interni.

La direzione delle poste ha immediatamente risposto, impegnandosi a studiare le possibili soluzioni, mentre nessun riscontro è ancora pervenuto da parte delle autorità pubbliche.


Nessun commento: