Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

domenica 13 aprile 2008

Notizie casalesi - 13 aprile 2008

  

SAN GIORGIO

E’ finalmente pronto il programma per la festa patronale di San Giorgio.

Mercoledì 23 aprile, anniversario del martirio del santo, alle 20,30 Messa solenne concelebrata da tutti i sacerdoti dell’unità pastorale. Mercoledì 24 verranno aperti lo stand gastronomico del Tendone e la Tana del Drago, grande pesca di beneficenza, che rimarranno in attività per tutta la festa. Alle 21,30 musica rock con i Dilaudid.

Venerdì 25 le celebrazioni per l’anniversario della Liberazione prevedono il corteo, che partirà dal municipio alle 10,30 per raggiungere il cimitero, dove sarà celebrata la Messa di suffragio. Seguirà la cerimonia solenne al parco delle Rimembranze. Nel pomeriggio saranno aperte la fontana del vino e la rivendita delle torte del pane e verranno inaugurate le mostre di fotografia e di modellismo navale presso le sale del Baitino. Alle 15 antichi giochi da fiera in piazza della Chiesa. Alle 21, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, la Compagnia dl’Erba Bona offrirà una serata di musiche e danze della tradizione popolare piemontese.

Sabato 26, alle 21 si balla in piazza con Mauro e Morgana.

Domenica 27 sarà dedicata alle cerimonie religiose, con la Messa solenne delle 11, cantata dalla corale di Casale e Crusinallo e la processione, alle 15, accompagnata dal gruppo musicale Pietro Mascagni e dalla confraternita di San Rocco in Borgolavezzaro. La sera ballo liscio e sudamericano con Midi Brass. Durante tutta la giornata, inoltre si svolgerà presso il campo sportivo dell’oratorio il torneo di calcio giovanile Trofeo San Giorgio, riservato alla categoria Pulcini.

Lunedì 28, alle 15,30 pomeriggio in allegria per ragazzi e anziani, con i volontari del Ludobus e dell’associazione per la Promozione dell’Anziano. Alle 20 camminata non competitiva, seguita dalla musica di Emanuele Di Bari. Dopo una breve pausa, i festeggiamenti riprenderanno mercoledì 30, alle 21 con la serata in musica del duo Bessi.

Giovedì 1 maggio, alle 12,30 pranzo sociale animato da Francesco Simone. Alle 16 antichi giochi popolari da fiera e, alle 21, serata rock con i Casi Impossibili.

Venerdì 2 serata ska reggae con gli Askers e sabato 3, alle 21, chiusura con il grande concerto del gruppo musicale Pietro Mascagni di Casale.

 

CONSIGLIO COMUNALE

Tutta all’insegna dei lavori pubblici e dell’urbanistica la seduta di consiglio comunale svoltasi nella serata di giovedì 10 aprile. Innanzitutto è stata approvata una variante al bilancio di previsione che consentirà l’assunzione di un mutuo per 350 mila euro, cifra da destinare all’ultimazione della nuova mensa scolastica del capoluogo. L’intervento, particolarmente oneroso per le casse comunali, è reso necessario dalla latitanza della regione Piemonte, che nulla ha ancora deciso circa la richiesta di contributo straordinario avanzata parecchi mesi addietro. “Non potevamo attendere oltre” dice il sindaco, Claudio Pizzi “avremmo corso il rischio di non completare i lavori neppure entro il prossimo anno scolastico. Nel caso che la Regione ci assegnasse comunque i fondi richiesti, la cifra mutuata potrà essere devoluta ad altre opere pubbliche. L’elenco delle necessità è lungo, non resta che l’imbarazzo della scelta”.

Nel campo urbanistico, particolarmente importante la discussione in merito all’ultima variante al piano regolatore, adottata preliminarmente lo scorso gennaio. Accolta parzialmente l’unica osservazione pervenuta – per altro di minimo rilievo – il consiglio ha votato l’adozione definitiva di quest’ultimo strumento, che ora passa agli uffici regionali per l’ultimo controllo. Sull’argomento il gruppo di minoranza ha ribadito la sua contrarietà alle scelte di fondo, scelte che la maggioranza continua invece a ritenere perfettamente aderenti alle sue linee programmatiche.

Al termine della seduta è sta anche approvata una piccola variante alla convenzione per la realizzazione del SUE strumento urbanistico esecutivo) commerciale di via Sant’Anna, al Gabbio, dove sta sorgendo una nuova concessionaria auto. Viene spostata l’ubicazione del parcheggio, che guadagna altri 500 metri quadrati a favore del pubblico.


Nessun commento: