Copyright

Le informazioni e le notizie pubblicate in questo sito sono a disposizione di chiunque e liberamente riproducibili. In tale caso si prega però di volerne gentilmente citare la fonte.
Grazie.

domenica 9 dicembre 2018

Notizie casalesi - 9 dicembre 2018


DUE CONCERTI PER IL NATALE CASALESE
Raddoppia quest’anno il tradizionale appuntamento con il canto corale in preparazione del Natale.
Giovedì 13 dicembre il gruppo ANA chiude le celebrazioni a ricordo del termine della prima guerra mondiale invitando - alle 21 nella chiesa parrocchiale di San Giorgio – il gruppo musicale Pietro Mascagni e i cori Cui dla Pescia e Voce del Cuore a eseguire ancora una volta una serie di brani tradizionalmente legati al ricordo di quei tristi giorni e alle tradizioni alpina e natalizia.
Domenica 16, alle 15, nuovamente Cui dla Pescia e Voce del Cuore, questa volta in collaborazione con la corale Franco De Marchi di Casale e Crusinallo, proporranno in chiesa parrocchiale il tipico repertorio natalizio.
In entrambe i casi ingresso libero.

FESTA PER I QUARANT’ANNI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE
E’ stato definito il programma dettagliato degli eventi organizzati per ricordare la fondazione della biblioteca comunale, avvenuta nel novembre del 1978.
Venerdì 14 dicembre, alle 21, presso la sala multimediale del museo Latteria Consorziale Turnaria, serata di presentazione con proiezione di immagini, ricordi ‘di chi c’era’ e proposte per le future attività.
Sabato 15, presso la biblioteca e a partire dalle 15, festa particolarmente dedicata ai più piccoli, tra libri, giochi e palloncini, con l’arrivo di Babbo Natale e una lauta merenda a cura della Pro Loco.
Domenica 16 - dopo il concerto natalizio in programma presso la chiesa parrocchiale alle 15 – si terrà la cerimonia per l’intitolazione ufficiale della biblioteca, verrà inaugurata la mostra fotografica ‘Scatti sulle pagine’, con le immagini dei più accaniti lettori casalesi e sarà presentata l’iniziativa di bookcrossing ‘Casa del Libro’ a favore della lettura condivisa. E per finire aperitivo alpino con il vin brulé offerto dal locale gruppo ANA e scambio di auguri tra tutti i presenti.

IL 5 GENNAIO SI SALUTERANNO DON PIETRO E PADRE JOSEPH
Com’è ormai noto don Pietro Segato e padre Joseph Irudaya Raj, verranno prossimamente assegnati ad altri incarichi e al ruolo di nuovo parroco di Casale, Montebuglio con Gattugno e Ramate sarà chiamato don Massimo Galbiati, proveniente dalla cura di alcune comunità del Vergante. E’ previsto che i due sacerdoti attualmente presenti si trasferiscano alle nuove destinazioni a partire dal 7 gennaio 2019, mentre il nuovo prevosto farà il suo ingresso ufficiale domenica 3 febbraio. Durante il mese di gennaio 2019 le attività liturgiche verranno gestite dai sacerdoti dell’Unità Pastorale Missionaria di Gravellona Toce, sotto la guida di don Adriano Miazza, parroco di Mergozzo, mentre il Vicario Episcopale della zona Laghi - don Gianmario Lanfranchini, parroco di Omegna - curerà gli aspetti organizzativi dell’operazione.
Nei giorni passati si è costituito un comitato spontaneo, composto da volontari delle quattro comunità, con lo scopo di organizzare i momenti di celebrazione e di festa collegati al passaggio di consegne e soprattutto di offrire al nuovo parroco tutto l’aiuto e il sostegno di cui avrà necessariamente bisogno per poter assumere i suoi nuovi compiti. Al momento è stato deciso che sabato 5 gennaio la cerimonia di saluto a don Pietro e Padre Joseph prevedrà una Messa concelebrata nella chiesa di Casale alle 18 e successivo momento di festa presso l’oratorio Casa del Giovane. Domenica 6 il saluto delle singole comunità durante le Messe festive celebrate negli orari consueti. Domenica 3 febbraio, nel pomeriggio, si terrà poi la cerimonia ufficiale di insediamento del nuovo parroco presso la chiesa parrocchiale di San Giorgio, con successiva festa presso all’oratorio.
E’ tradizione offrire agli uscenti e a chi arriva un ricordo che testimoni l’affetto e la riconoscenza delle comunità. Per l’organizzazione dei momenti sopra citati e per l’acquisto dei doni si chiede la disponibilità sia economica che di lavoro materiale per l’organizzazione dei momenti di festa. Verranno quindi raccolti contributi spontanei, da consegnare nei punti di raccolta appositamente allestiti e si chiede di comunicare l’eventuale partecipazione materiale all’organizzazione delle due feste.
Verrà distribuita a tutte le famiglie comunicazione scritta con i dettagli organizzativi, mentre il comitato organizzatore si riunirà nuovamente giovedì 27 dicembre, alle 21, presso l’oratorio Casa del Giovane di Casale e tutti gli interessati sono invitati a presenziare.

NATALE DI CARITA’
Le parrocchie casalesi lanciano anche quest’anno l’iniziativa ‘Natale di carità’ con la raccolta straordinaria di generi alimentari di prima necessità e a lunga scadenza da destinare alla Caritas interparrocchiale.
Le derrate potranno essere consegnate sabato 15 dicembre, tra le 10 e le 12 e dalle 15 alle 18, presso le chiese parrocchiali, gli oratori e le cappellette frazionali


Nessun commento: