giovedì 30 aprile 2020

Riapre la discarica di via Nazioni Unite

 RIAPERTURA ISOLA ECOLOGICA
L'Amministrazione Comunale comunica che a seguito dei colloqui con ConserVCO per rideterminare l'apertura dell’isola ecologica, il servizio di conferimento sarà ripristinato la prossima settimana con i consueti orari:
GIOVEDI’ 14.00 – 18.00
SABATO   8.00 – 12.00
A tutela del personale presente e dei concittadini che si recheranno, l’accesso si svolgerà sotto la supervisione della Protezione Civile Casale Corte Cerro attenendosi alle seguenti regole:
🔹 E’ CONSENTITO l’accesso solo all’utente munito di documento di identità valido che testimoni l’effettivo diritto di accesso;
🔹 E’ OBBLIGATORIO l'utilizzo della mascherina e dei guanti monouso per accedere e durante tutta la permanenza presso l’isola ecologica;
🔹 E' OBBLIGATORIO mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro;
🔹 E’ CONSENTITO l'accesso a 2 mezzi alla volta (parte superiore e inferiore dell’isola ecologica)
Si invitiamo i cittadini, immaginando le necessità di conferimento, a scaglionarlo anche ai giorni successivi e ad evitare assembramenti.

Assegni per il sostegno alla frequenza scolastica



Valido per famiglie e studenti di età non superiore ai 21 anni residenti nella nostra Regione, il Bando riferito all'anno scolastico 2020/2021 scade alle ore 23.59 del prossimo 10 giugno. Qui tutte le informazioni e i collegamenti per presentare la vostra domanda
 
La struttura regionale del Settore Politiche dell’Istruzione, Programmazione e Monitoraggio Strutture Scolastiche della Regione Piemonte ha reso nota la pubblicazione di un Bando voucher per il diritto allo studio (non universitario) riferito all’anno scolastico 2020/2021.


Il Bando è valido per il finanziamento degli studenti di età non superiore ai 21 anni compiuti residenti in Piemonte e le famiglie che voglio esercitare il diritto allo studio. 

La domanda per partecipare dovrà essere inoltrata entro e non oltre le ore 23.59 del 10 giugno 2020 segnalando, obbligatoriamente, l’indirizzo di posta elettronica e il proprio numero di telefono cellulare, in quanto ogni comunicazione avverrà tramite questi canali.


Per presentare la domanda occorre essere in possesso dello SPID, ossia del Sistema Pubblico di Identità Digitale e aver richiesto l’ISEE 2020. Quest’ultimo si può richiedere precompilato online sul sito INPS, cliccando QUI o rivolgendosi ai CAAF presenti anche sul nostro territorio, e non dovrà essere superiore ai 26.000 euro.

Tombolata di San Giorgio - Il resoconto


DA PRO LOCO E COMUNE I RINGRAZIAMENTI PER LA TOMBOLA DI SAN GIORGIO

La tombolata di San Giorgio e’ stata un grande successo .
Oggi verranno versati € 2860 sul conto Casale aiuta anche più di quello che leggete nel resoconto qui sotto .
Vogliamo ringraziare il Gruppo Alpini di Casale che ha pensato e voluto questa iniziativa che ha poi raccolto il contributo e l ‘ aiuto di tante associazioni e soprattutto la partecipazione di tanti casalesi .
Siamo orgogliosi del nostro amato paese
Un grazie grande grande a tutti




Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale, a nome di tutta la comunità casalese voglio esprimere la più sincera gratitudine alla Proloco Casale Corte Cerro, al Gruppo Alpini di Casale Corte Cerro, all'Associazione per la Promozione dell'Anziano, al Comitato Festeggiamenti Ricciano, all'ASD Casale Corte Cerro, al Comitato Festeggiamenti San Giorgio, per aver contribuito in maniera determinante all’organizzazione della Tombola benefica di San Giorgio.

I 2.860€ raccolti, frutto di questo generosa collaborazione, verranno utilizzati per portare avanti le misure a sostegno delle iniziative dedicate alla solidarietà alimentare, per le famiglie in difficoltà economica a seguito dell'emergenza Covid-19.

L’impegno concreto e fattivo di tutte queste Associazioni nei confronti della nostra comunità è una certezza, e di questo vi ringraziamo di cuore.


Parlano di noi

click sull'immagine per ingrandire

Almanacco del giorno

giovedì 30 aprile
san Pio V papa
il sole sorge alle 6,09 e tramonta alle 20,15
luna al primo quarto alle 22,38

Beltaine
ass cäntä Masc

martedì 28 aprile 2020

Slitta il versamento della tassa sui rifiuti




L'Amministrazione Comunale, in considerazione del perdurare della straordinaria emergenza sanitaria, ha deciso di far slittare la prima scadenza di pagamento dell'imposta TARI, dal 31 maggio 2020 al 31 agosto 2020.

Libri in regalo ai bimbi delle scuole materne



UN REGALO PER I BAMBINI DELLE SCUOLE DELL'INFANZIA
Nei prossimi giorni l’Amministrazione comunale provvederà a consegnare direttamente a casa dei bambini frequentanti le Scuole dell’Infanzia del nostro Comune due libri di favole ritenendo che, in un momento così particolare, la lettura e l’ascolto possano essere un bel momento di condivisione tra genitori e bimbi.
Si ringrazia la ditta Press Grafica Srl  che ha gentilmente donato i volumi.
BUONA LETTURA.

domenica 26 aprile 2020

Prelievo delle pensioni presso l'ufficio postale di Casale

RITIRO PENSIONI
Poste Italiane comunica che, in ragione dell'apertura di soli tre giorni dell'ufficio di Casale Corte Cerro, sarà possibile procedere al ritiro delle pensioni del mese di maggio con le seguenti modalità:
  • lunedì 27 aprile per le persone i cui cognomi iniziano con la lettera da A a D
  • mercoledì 29 aprile per le persone i cui cognomi iniziano con la lettera da E a O
  • sabato 2 maggio (mattina) per le persone i cui cognomi iniziano con la lettera da P a Z.

Parlano di noi

La Stampa   26 aprile 2020   pagina 31

Chi può dia, chi ha bisogno prenda». È il meccanismo di autoaiuto messo in campo da Casale Corte Cerro, paese di neanche quattromila abitanti a metà strada tra i laghi d’Orta e il Maggiore. Dove non mancano le vecchie e nuove povertà, ma dove si registra anche tanta solidarietà. Il progetto si basa sul senso di altruismo: sensibilizza le coscienze all’essere generosi e al tempo stesso a non approfittare dove «tanto nessuno può vedere».
Non è certo il primo caso in Italia, ma la «Spesa so...spesa» di Casale Corte Cerro ha un’organizzazione speciale con ceste in quattro punti del borgo, che sono sempre piene di prodotti alimentari, non solo di prima necessità. Sempre piene non perché nessuno prende, ma perché c’è la fila anche per donare. Pasta, biscotti, sughi, tortine, carne in scatola, anche Nutella. L’iniziativa è partita una quindicina di giorni fa su iniziativa della Pro loco: «Casale è una comunità che partecipa - dice con orgoglio Giovanni Lisa, il vice presidente -. Lasciamo libertà alla gente, e non ci delude. Ne eravamo sicuri».
La partenza è stata con appoggio alla bottega del paese (che rimane un punto di raccolta), tuttavia non era il luogo adatto: «Abbiamo notato che non funzionava perché chi aveva necessità era frenato dal farsi avanti. Tanti donavano, pochi prendevano. Così abbiamo optato per posti che garantiscano la dignità personale, le chiese».
Da qualche giorno perciò, in accordo con il parroco don Massimo Galbiati, i generi alimentari si trovano fuori dalle quattro chiese: a Casale e nelle frazioni di Montebuglio, Cereda e Ramate. «Non possiamo avere la certezza che non ci sia qualcuno che se ne approfitta, ma siamo certi del cuore solidale e del buon senso dei casalesi. Chi ha bisogno, qui un aiuto lo riceve». 
                                                                                  Beatrice Archesso

sabato 25 aprile 2020

Notizie casalesi - 26 aprile 2020


UN NUOVO MEZZO PER LA PROTEZIONE CIVILE
Il gruppo comunale di Protezione Civile, in questi tempi fortemente impegnato a fianco dell’Amministrazione comunale nella gestione dell’emergenza sanitaria, è stato dotato di un nuovo mezzo di trasporto, un furgone con il quale poter svolgere al meglio i numerosi servizi affidati.
Una breve cerimonia di consegna si è svolta lo scorso 24 aprile, presenti i coordinatori del servizio, il sindaco Claudio Pizzi e l’assessore ai Servizi tecnici Gabriele Falcioni.

UN 25 APRILE FUORI DALLA NORMA
L’emergenza sanitaria in corso ha naturalmente impedito lo svolgimento delle cerimonie per il 75° anniversario della Liberazione nelle forme consuete. Ciò nonostante i casalesi non si sono lasciati scoraggiare e con il fattivo contributo dell’Amministrazione comunale, delle parrocchie unite e di numerosi volontari delle innumerevoli associazioni presenti in paese sono riusciti a organizzare tutta una serie di iniziative online per onorare la memoria dei numerosi concittadini che ebbero parte attiva nei tragici eventi dell’aprile 1945.
Nella rete internet, in particolare nelle molte pagine dedicate a Casale tramite il servizio Facebook, è possibile reperire tutta una serie di video e fotografie - realizzati in gran parte con il supporto della biblioteca civica Ca dij Libär dlä Cort Cèrä – con ricordi, appelli delle autorità e auguri. Sentita anche la risposta dei cittadini all’iniziativa lanciata dall’ANPI nazionale affinché alle 15 di sabato 25 a ogni balcone venisse esposta la bandiera ed eseguito il canto ‘Bella ciao’.




CASALE AIUTA
Pare che si siano verificati alcuni problemi per chi ha tentato di eseguire i versamenti relativi all'iniziativa Casale Aiuta lanciata dall'Amministrazione comunale.
Si precisa che per i bonifici bancari occorre usare il codice IBAN IT67D0569645440000006701X24 e indicare la causale ‘Emergenza COVID19; in favore della protezione civile casale cc’ oppure la causale ‘Solidarietà alimentare; per incrementare i fondi destinati al bonus spesa delle famiglie in difficoltà economica’.

RACCOLTA FONDI IN FAVORE DELLA CROCE VERDE
E' terminata la prima fase della raccolta fondi organizzata spontaneamente da due giovani casalesi, che amano celarsi dietro la sigla M&M, a favore dell'associazione Croce Verde di Gravellona Toce e una prima tranche di contributi, per un totale di 950 euro, è stata consegnata recentemente.
L'iniziativa prosegue comunque attraverso alcuni salvadanai collocati presso i negozi di generi alimentari di Casale, Ramate e Gravellona.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web
facebook.com/uncittadino.dicasale.5



LUTTI
All’età di 87 anni, è mancata Bianca Inuggi Beltrami, casalese residente a Omegna. Era la vedova di Eugenio Beltrami, noto poeta dialettale scomparso a sua volta qualche tempo fa. E’ scomparsa anche Serafina Corbino vedova Oliveto, 87 anni, di Casale centro. 
A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.


venerdì 24 aprile 2020

Consegnata un nuovo furgone alla Protezione Civile comunale


COMUNICATO STAMPA

Consegna auto al gruppo dei volontari della Protezione Civile  

I volontari della Protezione Civile del Comune di Casale Corte Cerro hanno finalmente in dotazione una propria auto. Si tratta di una Fiat Doblò debitamente attrezzata per consentire gli interventi e le operazioni che da sempre contraddistinguono il gruppo casalese.
La consegna ufficiale si è svolta questa mattina, alla presenza del Sindaco Claudio Pizzi, dell’Assessore Gabriele Falcioni e del responsabile del gruppo dei volontari della di Protezione Civile locale Salvatore Madeo.
Questo nuovo mezzo – sottolineano il Sindaco Pizzi e l’Assessore Falcioni –arriva in un momento di particolare necessità: l’emergenza sanitaria COVID-19 ha visto impegnato in prima linea il gruppo della Protezione Civile di Casale Corte Cerro. L’auto potrà subito entrare in azione per tutti gli interventi nei quali il gruppo è quotidianamente impegnato: consegna spesa a domicilio, monitoraggio del territorio. Passata l’emergenza sarà poi utile per permettere di intervenire in modo ancora più efficace e tempestivo, laddove sia necessario”.




Iniziativa Casale Aiuta

Si sono riscontrati alcuni problemi per chi ha tentato di eseguire i versamenti relativi all'iniziativa Casale Aiuta lanciata dall'Amministrazione comunale.
Si precisa che occorre usare il seguente codice IBAN

IT67D0569645440000006701X24

e indicare la causale: emergenza COVID19; in favore della protezione civile casale cc
oppure la causale: solidarietà alimentare; per incrementare i fondi destinati al bonus spesa delle famiglie in difficoltà economica

Apertura straordinaria dei cimiteri

L'Amministrazione Comunale ha disposto per lunedì 27 aprile, dalle 10.00 alle 12.00 l'apertura straordinaria dei Cimiteri (Capoluogo e Montebuglio).
L'ingresso sarà consentito per il solo tempo necessario a irrorare le piante e si svolgerà sotto la supervisione dei volontari della Protezione Civile Casale Corte Cerro.

Parlano di noi

La Stampa   24 aprile 2020   pagina 41




giovedì 23 aprile 2020

Almanacco del Giorno

23 aprile
san Giorgio martire patrono di Casale

75 anni or sono, il 23 aprile del 1945, alle prime luci dell’alba i partigiani della Brigata Burlotto, reparto della Divisione Alpina d’Assalto Filippo Maria Beltrami, e del battaglione Romolo, inquadrato nella Seconda Divisione Garibaldina Redi, lasciavano i loro acquartieramenti di Quaggione e del Tambornino e calavano su Casale costringendo il presidio repubblichino del Gabbio a fuggire in direzione di Gravellona.
Il paese veniva così liberato un giorno prima di Omegna e con due giorni di anticipo rispetto alla fatidica data del 25 aprile.


martedì 21 aprile 2020

Raccolta fondi a favore della Croce Verde gravellonese

E' terminata la prima fase della raccolta fondi organizzata dai casalesi M & M a favore dell'associazione Croce Verde di Gravellona Toce e una prima tranche di contributi, per un totale di 950 euro, è stata consegnata recentemente.
L'iniziativa prosegue comunque attraverso alcuni salvadanai collocati presso i negozi di generi alimentari di Casale, Ramate e Gravellona.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web


lunedì 20 aprile 2020

Negozi chiusi il 25 aprile e il 1° maggio

CHIUSURA ESERCIZI COMMERCIALI
IL 25 APRILE E IL 1° MAGGIO
Con il nuovo DGPR 47/2020 emanato dal Presidente della Giunta Regionale del Piemonte insieme agli ormai doverosi chiarimenti di interesse generale, si dispone che, in tutto il Piemonte, sabato 25 aprile e venerdì 1 maggio, tutti gli esercizi commerciali dovranno rimanere chiusi al pubblico.

Così come sottolineato dall’Ufficio di Comunicazione del Presidente della Giunta Regionale, in entrambe le date resteranno aperte le farmacie, le parafarmacie e gli esercizi di vendita esclusiva di prodotti sanitari.

La stessa apertura sarà consentita anche alle edicole, alle aree di servizio sulle reti autostradali e ai distributori di carburante presenti sulla rete stradale e autostradale.

Le tabaccherie, invece, dovranno osservare la chiusura.

Chi vuole essere casalese?


Distanti ma uniti... su Whatsapp!
Una divertente sfida a quiz sul vostro telefono. 
Per partecipare al gruppo manda il tuo numero in privato alle pagine Facebook o Instagram oppure scrivi ai numeri
347 473 3700 (Michela)
340 721 3068 (Irene)
Da settimana prossima partirà la scalata verso il companile!
.
#distantimauniti
#vconostop

Baratto "del fare" - Una proposta da Omegna



“BARATTO DEL FARE  - scambio libero di competenze e saperi"
Nuovo progetto solidale di prossimità  che promuove scambi, non professionali, di aiuto pratico.

Su iniziativa del nuovo gruppo di mutuo appoggio VICEVERSA   e  in collaborazione con le Associazioni Mastronauta e Dragolago prende avvio il BARATTO DEL FARE, nuovo progetto solidale di prossimità  che promuove scambi, non professionali, di aiuto pratico.
L’idea è quella di mettere in contatto le persone del territorio che per qualsiasi motivo si trovano nella reale necessità di ricevere aiuto pratico, nelle faccende quotidiane di varia natura, con chi ha la possibilità di donare: tempo, competenze, braccia forti, consigli, materiali anche in prestito ecc… e viceversa.

Marta Orlandi, promotrice del gruppo,   sottolinea come in un momento storico dove le risorse economiche possono risultare in sofferenza, sia importante proporre una valorizzazione di strumenti alternativi allo scambio di denaro: “in questo periodo di isolamento mi sono immaginata come ci ritroveremo dopo, se ci sorprenderemo nel vedere che il nostro spazio conosciuto si è evoluto, se  avremo imparato qualcosa di nuovo, se vorremo proseguire su un nuovo sentiero fatto di rispetto, ascolto e cura.  Io vorrei ripartire  con le scarpe vecchie ma il cuore rinnovato per prendermi cura del mondo, del vicino e di me e nasce così il desiderio di creare un gruppo di mutuo appoggio che abbia  come obiettivo principale quello di aiutare e aiutarsi con scambi di competenze, saperi e saper fare, baratto di tempo personale non di denaro”
Al momento per forza di cose il gruppo è attivo  a distanza e raggiungibile sulla pagina Facebook “Viceversa -Gruppo Mutuo Appoggio- Lago d'Orta”
 
In questa prima fase l’invito è di compilare il  form on line per raccogliere adesioni e contatti e nuove idee.
L’appello è rivolto anche a  realtà di volontariato e beneficenza già  esistenti sul territorio con cui integrare la  rete di solidarietà e scambio.
 
Per maggiori informazioni, dettagli e adesioni contattare Marta 3409671960

domenica 19 aprile 2020

Notizie casalesi - 19 aprile 2020


SOLIDARIETA’ DALLA PRO LOCO
Sull’esempio di quanto sta già accadendo in molti altri luoghi, anche la Pro Loco di Casale lancia l’iniziativa del cesto solidale. In accordo con le parrocchie casalesi unite ha collocato presso le chiese di Casale, Cereda, Montebuglio e Ramate dei contenitori in cui vengono collocati generi alimentari a lunga conservazione a disposizione di quanti ne avessero bisogno. Il motto dell’iniziativa è ‘Chi ne ha bisogno prenda e chi può lasci’, un chiaro invito alla popolazione a contribuire al sostentamento di quanti si trovano in difficoltà a causa della chiusura delle attività economiche dovute alla perdurante emergenza sanitaria.

TOMBOLATA DEI VOLONTARI
In occasione della festa patronale di San Giorgio, che quest’anno non potrà che essere celebrata in modo virtuale, le associazioni casalesi – Comitato San Giorgio, Pro Loco, ANA, ASD Casale e Ramate, Cägnèsc dë Risciän e Ca dij Libär dlä Cort Cèrä – promuovono una tombolata solidale che si svolgerà online, via Whatsapp, domenica 26 aprile. Per partecipare occorre iscriversi tramite Whatsapp, al recapito 347 139 7940 e versare le proprie quote mediante bonifico sul conto corrente intestato a Associazione Turistica Pro Loco Casale Corte Cerro – IBAN IT11T 02008 45290 00010 3432988 – o concordando altro metodo di pagamento al momento dell’iscrizione. Tutto il ricavato verrà devoluto al fondo Casale Aiuta istituito dall’Amministrazione comunale per dare aiuto alle famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria.


LUTTI
All’età di 75 anni, pochi giorni dopo il cognato Luciano Santino Giacobini, è mancato anche Gianni Poli di Montebuglio. A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.


Modifiche alla circolazione in via G.Marconi


 MODIFICA ALLA VIABILITÀ
L'Amministrazione comunale avvisa che nei giorni LUNEDÌ 20 e MARTEDI' 21 APRILE, dalle ore 8.00 alle ore 17.30, nelle seguenti strade comunali la circolazione sarà disciplinata come segue per permettere interventi della società ELECNOR:
- via RAMATE (dall'intersezione via G.MARCONI al CIVICO 12): DIVIETO DI TRANSITO
- via G.MARCONI (all'altezza intersezione via RAMATE): SENSO UNICO ALTERNATO CONTROLLATO
   DA MOVIERI

Almanacco del giorno

domenica 19 aprile
san Leone IX papa
il sole sorge alle 6,26 e tramonta alle 20,02
alle 16,44 il sole entra nella casa del Toro


sabato 18 aprile 2020

Tombolata benefica


Aggiornamenti sull'emergenza sanitaria dal Comune



COMUNICATO STAMPA

Aggiornamenti emergenza epidemiologica COVID-19

Prosegue l’impegno quotidiano di tutta l’Amministrazione, il personale comunale, la Protezione Civile, le Associazioni e numerosi volontari in questa straordinaria emergenza sanitaria per prevenire e contrastare il virus COVID-19, alla quale ora si è inevitabilmente aggiunta anche l’emergenza economica derivante dai provvedimenti di chiusura dettati dal Governo.
Gli aggiornamenti dei contagi comunicati da Regione Piemonte, vedono attualmente positivi nove nostri concittadini, ai quali ci sentiamo di esprimere vicinanza e i più calorosi auguri di una pronta e veloce guarigione.
Per far fronte alle difficoltà economiche delle famiglie che a causa dell’emergenza COVID-19, hanno perduto il lavoro, l’Amministrazione Comunale si è mossa con celerità e in meno di cinque giorni sono stati erogati i primi “buoni spesa” settimanali per generi alimentari e prodotti di prima necessità, nell’ambito dell’ordinanza della Protezione Civile Nazionale dedicata alla “solidarietà alimentare”. Attualmente sono 51 le richieste pervenute da persone e/o nuclei familiari residenti nel Comune di Casale Corte Cerro che stanno usufruendo dell’iniziativa. Per accedere ai fondi, che saranno disponibili fino al loro esaurimento, è necessario accedere al sito web del Comune o in alternativa ritirare presso l’edificio comunale la documentazione esplicativa e la domanda per l’erogazione.
Ottimo riscontro invece, per l’iniziativa ideata dall’Amministrazione Comunale e denominata: CASALE AIUTA. Sul conto corrente appositamente creato, sono infatti stati versati fino ad ora oltre 3.200€ a disposizione per le persone/nuclei familiari che si trovano in difficoltà economica e/o per contribuire ad aiutare la Protezione Civile locale. Con un semplice bonifico bancario (Iban: IT67D0569645440000006701X24) è possibile effettuare due tipologie di donazioni: causale: “solidarietà alimentare” per incrementare la cifra da destinare all’erogazione di “buoni spesa”; causale: “emergenza Covid19”: le donazioni saranno devolute alla Protezione Civile Casale Corte Cerro.
Prosegue il servizio gratuito di consegna della spesa a domicilio per anziani e persone in difficoltà residenti a Casale Corte Cerro, organizzato dall’Amministrazione, l’Associazione per la Promozione dell’Anziano e la Protezione Civile. Per usufruire dell’iniziativa è necessario telefonare al numero: 0323.691004 dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Per i medicinali, la Farmacia Allegri di Casale Corte Cerro mette a disposizione un servizio di consegna a domicilio. I numeri ai quali telefonare per informazioni e contatto sono: 0323.60132 oppure 339.7708564.

È sempre attivo, e lo sarò fino al termine dell’emergenza, il servizio di supporto psicologico dedicato all’emergenza Coronavirus. Un progetto gratuito, nato dalla collaborazione tra l'Amministrazione Comunale di Casale Corte e l’Associazione EMDR Italia, di sostegno emotivo telefonico per tutti coloro che hanno bisogno di esternare le loro emozioni. Basterà inviare un messaggio whatsapp o un sms al numero: 331.7778118 scrivendo “Attiva sostegno” per essere ricontattati entro 24 ore.

I servizi sospesi sono al momento: Isola Ecologia, Biblioteca Comunale, Parchi Gioco e Giardini Pubblici, Cimitero Comunale.

Sono aperti gli Uffici Comunali, ai quali è necessario accedere previo appuntamento telefonico; mentre tutte le informazioni relative all’emergenza sono reperibili nel sito web: www.comune.casalecortecerro.vb.it oppure sulla pagina facebook del Comune di Casale Corte Cerro.


“Insieme alla Giunta, a tutto il personale Comunale e ai Volontari della Protezione Civile, ci stiamo ora fortemente impegnando per venire incontro e provare a mitigare le difficoltà economiche e sociali dei nostri concittadini che stanno insorgendo a causa dell’emergenza COVID-19 – le parole del Sindaco Claudio PizziIn pochi giorni abbiamo già messo a disposizione i primi buoni spesa che consentiranno di accedere più facilmente a generi alimentari e prodotti di prima necessità. L’iniziativa da noi ideata: “CASALE AIUTA”, sta poi riscuotendo successo e permetterà di incrementare i fondi per l’emergenza alimentare e per la nostra Protezione Civile. Come avevo avuto modo di dire, il cuore dei casalesi è grande e in molti lo stanno dimostrando”.

L’Amministrazione Comunale sottolinea l'importanza di mettere in atto comportamenti virtuosi. È fondamentale che ogni cittadino faccia la sua parte con senso di responsabilità nel rispetto dei decreti e delle indicazioni che sono state fornite. È necessario rimanere in casa e uscire solo per motivi strettamente indispensabili: lavoro, visite mediche, estrema necessità; evitare assembramenti; mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone; lavarsi spesso le mani.


domenica 12 aprile 2020

Notizie casalesi - 12 aprile 2020


LUTTI

All’età di 80 anni è mancato Luciano Giacobini, di Montebuglio, universalmente conosciuto come Santino. Per anni è stato collaboratore volontario della parrocchia di San Tommaso apostolo con le mansioni di sacrestano e campanaro.
Sono scomparsi anche Anna Bertini Favilli, 89 anni, di Ramate, Bruno Caldi, 82 anni, del Gabbio, Giuseppe Motta, 54 anni del Motto e Ruggero Brizzi, 84 anni, di Ricciano. 
A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.


CHIUSI ANCHE I CIMITERI
L’Amministrazione comunale di Casale Corte Cerro ha deciso di chiudere al pubblico l’accesso ai cimiteri di Casale e di Montebuglio, causa la perdurante emergenza sanitaria e il rischio connesso al crearsi di possibili assembramenti di persone. Verranno riaperti solo in occasione di eventuali cerimonie funebri, che in ogni caso si potranno svolgere solo in forma strettamente privata e con la presenza dei soli famigliari del defunto.


mercoledì 8 aprile 2020

Chiusi i cimiteri per l'emergenza sanitaria

CHIUSURA DEI CIMITERI COMUNALI
L'Amministrazione comunale informa la cittadinanza che, fino alla cessazione della situazione di emergenza, i cimiteri rimarranno chiusi.
Sono consentiti gli accessi in caso di funerali (breve benedizione/saluto senza cerimonia) limitati ai soli familiari stretti e con una permanenza molto limitata nel tempo.
E’ inoltre sospesa ogni attività connessa ai servizi cimiteriali di iniziativa privata (manutenzione, posa lapidi, costruzioni, ecc.) fermo restando quanto necessario per le attività di sepoltura dei defunti.

Almanacco del giorno

mercoledì 8 aprile
san Dionigi
il sole sorge alle 6,45 e tramonta alle 19,50
luna piena - tond - alle 4,34

martedì 7 aprile 2020

Aggiornamenti emergenza epidemiologica COVID-19 dal Comune



COMUNICATO STAMPA

Aggiornamenti emergenza epidemiologica COVID-19

È passato ormai un mese dai primi provvedimenti governativi che si sono resi necessari per prevenire e contrastare l’emergenza epidemiologica COVID-19. Un mese intenso, che vede in prima linea tutta l’Amministrazione Comunale, il personale, la Protezione Civile, le Associazioni e numerosi volontari che sono impegnati quotidianamente in diverse azioni e iniziative a tutela dell’intera cittadinanza e della sua salute.
Al momento, il Comune di Casale Corte Cerro, come da comunicazioni della Regione Piemonte che ha preso in carico da ASL Vco gli aggiornamenti delle positività, vede sette suoi concittadini colpiti dal virus COVID-19. A tutti loro, ci sentiamo di esprimere vicinanza e i più calorosi auguri di una pronta e veloce guarigione. Oltre a ciò, ci teniamo al contempo a sottolineare, la positiva notizia di un nostro concittadino che questa battaglia l’ha vinta, sconfiggendo il virus.
Oltre all’emergenza sanitaria, iniziano ad affacciarsi le prime difficoltà economiche che a causa delle inevitabili chiusure delle attività lavorative, colpiscono il portafoglio di molte persone, anche alcuni cittadini.  
Per far fronte a ciò, l’Amministrazione Comunale si è da subito adoperata dando seguito all’ordinanza della Protezione Civile Nazionale dedicata alla solidarietà alimentare. I 18.375,22€ accreditati dallo Stato al nostro Comune, saranno utilizzati per la creazione di “buoni spesa” settimanali per generi alimentari e prodotti di prima necessità. Potranno farne richiesta le persone residenti nel Comune di Casale Corte Cerro che si trovassero in difficoltà economica per effetto dell’emergenza COVID-19. Gli esercizi aderenti sono al momento: Non Solo Pane Market e Eden della Frutta a Casale Corte Cerro, Ipercoop Gravellona Toce e Tigros Omegna. Sul sito del Comune è possibile scaricare la documentazione esplicativa e la domanda per l’erogazione.
Parallelamente, l’Amministrazione Comunale ha ideato l’iniziativa: CASALE AIUTA. Un conto corrente dedicato per mettere a disposizione risorse a persone o nuclei familiari che si trovano in difficoltà economica e/o per contribuire ad aiutare la Protezione Civile locale, impegnata in prima linea in questa emergenza. Con un semplice bonifico bancario (Iban: IT67D0569645440000006701X24) sarà possibile effettuare due tipologie di donazioni: causale: “solidarietà alimentare” per incrementare la cifra da destinare all’erogazione di “buoni spesa”; causale: “emergenza Covid19”: le donazioni saranno devolute alla Protezione Civile Casale Corte Cerro.
Con grande soddisfazione, in meno di una settimana si è conclusa la distribuzione casa per casa di mascherine, agli oltre 1400 nuclei familiari di Casale Corte Cerro. La mascherina sarà da utilizzare per le uscite necessarie e indispensabili dalle proprie abitazioni. Un grande ringraziamento è doveroso rivolgerlo alla Protezione Civile che si è occupata della distribuzione, ai volontari che hanno materialmente cucito le mascherine e alle aziende che hanno donato materiali per la realizzazione.

Prosegue il servizio gratuito di consegna della spesa a domicilio per anziani e persone in difficoltà residenti a Casale Corte Cerro, organizzato dall’Amministrazione, l’Associazione per la Promozione dell’Anziano e la Protezione Civile. Per usufruire dell’iniziativa è necessario telefonare al numero: 0323.691004 dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Per i medicinali, la Farmacia Allegri di Casale Corte Cerro mette a disposizione un servizio di consegna a domicilio. I numeri ai quali telefonare per informazioni e contatto sono: 0323.60132 oppure 339.7708564.

Ricordiamo che è attivo un servizio di supporto psicologico dedicato all’emergenza Coronavirus. Un progetto gratuito, nato dalla collaborazione tra l'Amministrazione Comunale di Casale Corte e l’Associazione EMDR Italia, di sostegno emotivo telefonico per tutti coloro che hanno bisogno di esternare le loro emozioni. Basterà inviare un messaggio whatsapp o un sms al numero: 331.7778118 scrivendo “Attiva sostegno” per essere ricontattati entro 24 ore.

Sono aperti gli Uffici Comunali, ai quali è necessario accedere previo appuntamento telefonico; mentre tutte le informazioni relative all’emergenza sono reperibili nel sito web: www.comune.casalecortecerro.vb.it oppure sulla pagina facebook del Comune di Casale Corte Cerro.

Di seguito invece, l’elenco dei servizi sospesi: Isola Ecologia, Biblioteca Comunale, Parchi Gioco e Giardini Pubblici, ai quali si aggiunge il Cimitero Comunale a partire dalla data di martedì 7 aprile.

Il nostro lavoro quotidiano è concentrato ora su due aspetti: il contenimento e la prevenzione del contagio e l’inevitabile emergenza economica che sta iniziando a manifestarsi – le parole del Sindaco Claudio PizziPer coloro i quali si trovassero in stato di bisogno, sono a disposizione buoni spesa per generi alimentari e prodotti di prima necessità. Al contempo abbiamo costruito, attraverso lo slogan “CASALE AIUTA”, un’iniziativa di solidarietà pensata per poter aiutare le persone che si trovano in difficoltà o sostenere chi si sta prendendo cura della nostra comunità. Il cuore dei casalesi è grande e in molti ci hanno chiesto di poter contribuire”.


L’Amministrazione Comunale sottolinea l'importanza di mettere in atto comportamenti virtuosi. È fondamentale che ogni cittadino faccia la sua parte con senso di responsabilità nel rispetto dei decreti e delle indicazioni che sono state fornite. È necessario rimanere in casa e uscire solo per motivi strettamente indispensabili: lavoro, visite mediche, estrema necessità; evitare assembramenti; mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone; lavarsi spesso le mani.