sabato 24 agosto 2019

La nuova stagione del teatro Sociale di Omegna



Notizie casalesi - 25 agosto 2019


ANNIVERSARIO ALPINO
Sabato 14 settembre si festeggerà il novantesimo anniversario di fondazione del gruppo ANA di Casale.
Gli alpini si ritroveranno alle 16,30 in piazza Pietro Barbero per dar vita al corteo che, accompagnato dalle note del gruppo musicale Pietro Mascagni, si recherà a rendere gli omaggi alle lapidi e ai monumenti dei caduti per poi prendere parte alla Messa di suffragio che verrà celebrata alle 18,15 nella chiesa parrocchiale di San Giorgio.
A seguire cena sociale presso il ristorante Cooperativa; per parteciparvi è richiesta la prenotazione telefonando al recapito 347 139 7940.

GARA DI CUCINA IN LATTERIA
Torna per il terzo anno consecutivo l’allegro concorso dedicato dal museo della Latteria Consorziale Turnaria, in collaborazione con Ecomuseo Cusius, alla cucina locale. Cuochi e pasticceri dilettanti sono invitai a presentare una loro creazione, dolce o salata che sia, e a inventarsi una denominazione, la più fantasiosa possibile. Gusto, aspetto e creatività saranno sottoposti all’insindacabile giudizio di una rigorosissima giuria. Appuntamento presso il museo casalese per sabato 31 agosto alle 15.

SOSTEGNO REGIONALE PER LA FREQUENZA AGLI ASILI NIDO COMUNALI
A tutti i residenti in Piemonte, purché abbiano un indice familiare ISEE fino a 15 mila euro e figli iscritti per l’anno scolastico 2019/2020 a un asilo nido comunale, la Regione Piemonte dedica una nuova iniziativa. Si tratta del Buono Servizi Prima Infanzia, detto anche Buono Nido, un contributo economico al pagamento delle rette degli asili nido.
Il buono dovrà essere chiesto al comune di residenza nel momento in cui verrà confermata l’iscrizione del bambino al nido comunale.

I VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE DI CASALE CORTE CERRO
RIPULISCONO LE STRADE PROVINCIALI
E’ stata effettuata recentemente la pulizia straordinaria delle strade Provinciali che conducono al centro del paese di Casale Corte Cerro; ad occuparsene i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile di Casale Corte Cerro.
Grazie al loro prezioso contributo, l’intervento ha permesso la messa in sicurezza di alcuni tratti di strada che a causa della folta vegetazione erano divenuti particolarmente critici. Per un’intera mattinata una decina di persone si è occupata della pulizia e del taglio di piante ed erba lungo le due arterie provinciali che conducono a Gravellona Toce e a Crusinallo.
I volontari di Casale Corte Cerro non sono nuovi a questo genere di interventi, già da alcuni anni infatti contribuiscono alla manutenzione straordinaria del verde quando e dove sia necessario.
“Per la Provincia del VCO è sempre più problematico mantenere e garantire la sicurezza delle strade Provinciali – le parole dell’assessore ai Lavori pubblici Gabriele Falcioni – queste due arterie che conducono al nostro capoluogo sono di competenza provinciale ma a causa della folta vegetazione erano diventate un rischio per chi vi transitava. Abbiamo chiesto aiuto alla nostra Protezione Civile che come sempre ha risposto positivamente e con entusiasmo”.
“Grazie mille a chi di mattina presto e in un giorno festivo si è messo a disposizione della nostra comunità – dichiara il Sindaco, Claudio Pizzi – era un intervento necessario e non più rimandabile. I volontari della Protezione Civile sono da sempre una risorsa per il nostro paese. Li abbiamo interpellati per risolvere il problema della sicurezza di chi si trova a transitare nelle strade in questione e come sempre accade hanno dato il loro prezioso contributo”.

ANZIANI IN GITA
L’associazione per la Promozione dell’Anziano organizza la sua gita autunnale per giovedì 26 settembre. Meta la città monumentale di Sabbioneta (Mantova), patrimonio Unesco, e il vicino borgo di Brescello.
Partenza in pullman alle 6,45, visita guidata, pranzo in ristorante tipico, rientro a Casale in serata. Il tutto al costo di 60 euro. Prenotazione obbligatoria chiamando il recapito 0323 60158 e versando un acconto di 20 euro.

CATECHISTI CERCASI
In vista della ripresa delle attività formative nell’ormai prossimo autunno le parrocchie casalesi sono alla ricerca di persone di buona volontà che vogliano assumere il ruolo di catechisti per i bambini e i ragazzi della comunità. L’appello è pressante perché più di uno dei precedenti volontari ha dichiarato di voler cessare il servizio precedentemente prestato.
Chi volesse donare un poco del suo tempo può segnalare la sua disponibilità direttamente al parroco ai recapiti 3547 059 8804 o galbiati.mass@alice.it

COMPLEANNI D’ECCEZIONE
I migliori auguri alle signore Licia Benti del Gabbio e Alba Mora del Cassinone che hanno recentemente raggiunto l’invidiabile traguardo dei 104 anni.

LUTTI
All’età di 70 anni è mancato Attilio Begalli, di Casale centro. Sono recentemente scomparsi anche Alberto Dellavedova, 53 anni, residente a Mergozzo ma originario di Arzo, e Guglielmo Bernazzani, 86 anni, residente a Milano ma molto legato alla comunità di Montebuglio.
A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.


domenica 18 agosto 2019

I concerti di Santa Marta - Omegna


Salotto Diderot

Segnaliamo un'interessante iniziativa che si svolgerà a Omegna in occasione dei festeggiamenti di San Vito. Gli incontri si terranno nella piazzetta VIII Marzo, all'interno del quartiere Vaticano, tra via Alberganti (contràa dël Butér) e il lungo lago Garibaldi (rivä Chisciòlä).


domenica 4 agosto 2019

Notizie casalesi - 4 agosto 2019


FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI MARIA VERGINE ASSUNTA
Mercoledì 14 agosto
ore 17       Messa prefestiva celebrata a Ramate e non a Montebuglio
ore 18,15  Messa prefestiva a Casale
Giovedì 15 agosto
ore 10       Messa all’oratorio del Balmello    – sospesa la celebrazione di Ramate
ore 11,15  Messa al santuario del Getsemani – sospesa la celebrazione di Casale
Domenica 25 agosto
ore 11       Messa all’alpe Minarola in occasione della festa degli Alpigiani


LUTTI
E' improvvisamente scomparso Alberto Dellavedova, 52 anni, residente a Mergozzo ma originario di Arzo. A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.

sabato 3 agosto 2019

La Protezione Civile all'opera sulle strade provinciali


I Volontari della Protezione Civile di Casale Corte Cerro
ripuliscono le strade Provinciali

Si è svolta sabato 3 agosto, la pulizia straordinaria delle strade Provinciali che conducono al centro del paese di Casale Corte Cerro, ad occuparsene i volontari del gruppo di Protezione Civile di Casale Corte Cerro.
Grazie al loro prezioso contributo, l’intervento ha permesso la messa in sicurezza di alcuni tratti di strada che a causa della folta vegetazione erano divenuti particolarmente critici. Per tutta la mattinata una decina di persone si è occupata della pulizia e del taglio di piante ed erba lungo le due arterie provinciali che da Casale scendono verso Crusinallo e verso Gravellona.
I volontari di Casale Corte Cerro non sono nuovi a questo genere di interventi, già da alcuni anni infatti contribuiscono alla manutenzione straordinaria del verde laddove sia necessario.
“Per la Provincia del VCO è sempre più problematico mantenere e garantire la sicurezza delle strade Provinciali – le parole dell’Assessore ai Lavori Pubblici, Gabriele Falcioni – queste due arterie che conducono al nostro capoluogo sono di competenza provinciale ma a causa della folta vegetazione erano diventate un rischio per chi vi transitava. Abbiamo chiesto aiuto alla nostra Protezione Civile e come sempre hanno risposto positivamente e con entusiasmo”.
“Grazie mille a chi di mattina presto e in un giorno festivo si è messo a disposizione per la nostra comunità – dichiara il Sindaco di Casale Corte Cerro, Claudio Pizzi – era un intervento necessario e non più rimandabile. I volontari della Protezione Civile sono da sempre una risorsa per il nostro paese. Li abbiamo interpellati per risolvere il problema della sicurezza di chi si trova a transitare nelle strade in questione e come sempre accade hanno dato il loro prezioso contributo”.

              il Sindaco                          l’Assessore ai Lavori Pubblici
            Claudio Pizzi                                Gabriele Falcioni

venerdì 2 agosto 2019

Sostegno per la frequenza agli asili nido comunali



A tutti i residenti in Piemonte, con un reddito del nucleo familiare ISEE fino a 15.000 euro e con figli di età compresa tra i 3 e i 36 mesi iscritti per l’anno scolastico 2019/2020 a un servizio educativo per la prima infanzia a titolarità comunale, la Regione Piemonte dedica una nuova iniziativa.
Si tratta di un Buono Servizi Prima Infanzia denominato “Buono Nidi” (https://www.regione.piemonte.it/web/temi/istruzione-formazione-lavoro/istruzione/0-6-anni-servizi-contributi/buono-servizi-prima-infanzia) e consiste in un contributo economico per sostenere le spese legate alle rette degli asili nido.
Il buono dovrà essere chiesto al Comune di appartenenza contestualmente all’avvenuta accettazione del posto presso il servizio educativo di nido comunale.
(notizia diffusa dal comune di Omegna)