domenica 15 settembre 2019

Ciao, Valerio


Se ne è andato, a 74 anni e al termine di una dolorosa malattia, Valerio Amadori.
Volto noto in tutto il Cusio soprattutto per la sua assidua attività di fotografo dilettante, aveva messo le sue grandi capacità tecniche e le sue doti artistiche a disposizione di molti enti e associazioni della zona – e non solo – contribuendo in modo disinteressato alla realizzazione di innumerevoli mostre e pubblicazioni. A Casale - dove per lunghi anni aveva abitato in frazione Cereda prima di trasferirsi a Omegna – lo si ricorda nel ruolo di consigliere e assessore comunale, ma soprattutto come fondatore del fotoclub L’Obbiettivo e per l’attività al fianco dell’associazione per la Promozione dell’Anziano, per la quale aveva contribuito a realizzare i primi numeri del Taquin dë cuj dë Cäsàal, della biblioteca Cà dij Libär, del museo della Latteria Consorziale, della Società Operaia di Mutuo Soccorso, del gruppi ANA e Alpigiani Minarola, delle parrocchie e di tante altre realtà.
A lui vanno i calorosi ringraziamenti di noi tutti, a parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione e dell’intera comunità.



Nessun commento: