mercoledì 16 dicembre 2020

Bloccato l’aumento delle tariffe fino alla fine dell’anno scolastico

 

I costi per mensa, pre e post scuola e trasporti

rimarranno invariati

Con la delibera della Giunta Comunale in data 2 dicembre, l’Amministrazione di Casale Corte Cerro ho deciso di posticipare al 1 settembre del 2021 gli aumenti relativi ai servizi a domanda individuale e al trasporto scolastico.

Le nuove tariffe, che avrebbero dovuto entrare in vigore già con l’inizio dell’anno scolastico in corso erano dapprima state rinviate al primo gennaio del nuovo anno e ora definitivamente spostate all’inizio dell’anno scolastico 2021/22.

“Con senso di responsabilità abbiamo deciso all’unanimità in Giunta di rinviare definitivamente al prossimo anno gli aumenti delle tariffe dei servizi a domanda individuale: mensa, pre e post scuola e i trasporti scolastici – le parole del Sindaco Claudio Pizziin un momento di difficoltà economica e sociale ci sembrava giusto e doveroso nei confronti delle famiglie casalesi non gravare ulteriormente sul portafoglio. Gli aumenti decisi ormai 11 mesi fa sono necessari per riallineare le tariffe comunali con quelle delle municipalità a noi vicine e portare le tariffe a prezzi di mercato. Anche grazie alla rinegoziazione dei mutui che abbiamo effettuato in estate, ora ci è stato possibile trovare in bilancio le risorse per rinviare a tempi più propizi questi inevitabili aumenti”.

“Dopo la riattivazione dei buoni di solidarietà alimentare, ci sembrava giusto un ulteriore sforzo da parte dell’Amministrazione per stare più vicino a tutti i nostri concittadini in una situazione economica e sociale difficile a causa dell’emergenza sanitaria - le parole del dell’Assessore all’Istruzione Cristina Giro lasciare le tariffe immutate non sarà la sola novità per le famiglie dei nostri alunni, presto infatti daremo comunicazione della nuova modalità di erogazione dei buoni mensa che passeranno integralmente in formato digitale”.


Nessun commento: