domenica 2 marzo 2014

La luna nera





Consulto i ‘vecchi saggi’ – Barbanera e Frate Indovino, tanto per citare i più famosi – e constato che sabato primo marzo, alle 9 in punto, c’è stata luna nuova. Luna di febbraio, precisano i suddetti saggi, ricordando che, secondo i nostri vecchi, ‘lä lunä, se ‘s fa inprumä dël ses ä n’è mi colä dël mes’ (se la luna ‘si fa’ nuova prima del giorno sei non è di quel mese, ma del precedente).
Luna nuova, luna nera, luna femmina; tempo oscuro di stregonerie e malefici…
Luna nuova marcatempo. Lunä nòvä për tri dì ‘l pròvä, recita il proverbio dei barbä, gli antichi saggi dei paesi di montagna. Significa che i primi tre giorni dovrebbero predire il tempo delle prossime tre decadi. Quindi, prendete nota: sabato 1 marzo pioggia, domenica 2 sereno variabile, lunedì 3?.. E ricordate che si tratta della luna di febbraio, mese pazzo e dispettoso per antonomasia.
Ne riparleremo con il prossimo novilunio, domenica 30 marzo alle 20,45. Nel frattempo potete far riferimento alla mitica Meteo della Svizzera italiana, tutte le sere alle 20,30 sul canale 19 del digitale terrestre. Oh tempora!

barbä Bonìn

Nessun commento: