domenica 2 febbraio 2020

Notizie casalesi - 2 febbraio 2020


NUOVE STORIE SUL TAPPETO
La biblioteca civica Ca dij Libär dlä Cort Cèrä propone una nuova stagione di letture animate per i suoi utenti più giovani all’insegna di ‘Storie sul Tappeto’. Ogni due settimane, a partire dal 5 febbraio e fino a giugno, i bambini sono invitati a presentarsi nella sede di piazza della Chiesa il mercoledì alle 17,15; troveranno i volontari che leggeranno per loro tante nuove, fantastiche fiabe per lanciarsi sulle ali della fantasia.

FESTE RELIGIOSE A RAMATE E A GATTUGNO
La parrocchia di Ramate si prepara a festeggiare santa Apollonia – cui gli abitanti della frazione sono particolarmente devoti – domenica 9 febbraio; in programma la Messa solenne, che per l’occasione verrà celebrata alle 11 anziché alle 10, e una funzione pomeridiana, alle 15, con recita dei Vespri e Benedizione Eucaristica. Seguirà la festa per la Madonna di Lourdes, che inizierà lunedì 10 con la processione per le vie del paese e proseguirà martedì 11 con le Messe per gli ammalati celebrate alle 10,30, alle 15 e alle 18 grazie anche alla collaborazione di don Pietro Segato e padre Joseph Irudaya Raj – già parroco e viceparroco e cittadini onorari di Casale – che per l’occasione torneranno in paese a salutare gli ex parrocchiani.
Domenica 16 febbraio sarà invece la comunità di Gattugno a celebrare la Festa delle Reliquie durante la Messa delle 11,15 e la funzione pomeridiana delle 15 cui farà seguito il tradizionale incanto delle offerte.

RINGRAZIAMENTI DAL SEMINARIO
Nel corso della Giornata del Seminario tenutasi lo scorso 26 gennaio le parrocchie casalesi sono riuscite a raccogliere offerte per quasi 1000 euro. L’importante somma è stata interamente devoluta a sostegno del seminario diocesano di Novara per contribuire al sostentamento agli studi degli allievi che si trovassero in difficoltà economiche. All’aiuto materiale si accompagnano le preghiere affinché nuove vocazioni vadano a rimpolpare gli ormai miseri numeri del clero locale.

IL DELITTO E’ SERVITO
Ancora una volta il colpevole non è sfuggito alle svariate decine di sagaci investigatori casalesi che hanno partecipato alla Cena con Delitto tenutasi la sera del primo febbraio presso il salone dell’oratorio Casa del Giovane. La serata - organizzata dalla Pro Loco di Casale Corte Cerro con il supporto della compagnia teatrale E…Dizione Straordinaria di Stresa – proponeva ‘Tea time’, una situation comedy in tre quadri e finale esplicativo chiaramente ispirata ai romanzi di Agatha Christie in cui veniva proposto un omicidio per avvelenamento perpetrato in una villa della campagna inglese durante un incontro famigliare della piccola nobiltà britannica. Compito degli spettatori era quello di individuare chi tra i personaggi avesse commesso l’omicidio e quali ne fossero le motivazioni; premi simbolici sono stati assegnati a fine serata ai tre dei numerosi solutori che hanno saputo indicare nella giovane nipote, sedotta e abbandonata dalla vittima, l’efferato assassino.
Elementare, Watson! E arrivederci alla prossima edizione con i migliori complimenti allo chef Gió e al suo ben rodato staff per l’ottima e ricercata cucina.



SPORTELLO LAVORO GRATUITO
L’Amministrazione comunale di Casale Corte Cerro ha stipulato con l’agenzia per il lavoro Synergie Italia un protocollo d’intesa che permetterà l’attivazione di uno sportello lavoro – a fruizione gratuita – che sarà a disposizione dei cittadini e delle aziende alla ricerca di lavoro o di mano d’opera.
Tutte le informazioni sul progetto e le attività verranno date in occasione della presentazione che è stata organizzata per giovedì 13 febbraio, alle 16 presso la sala consiliare del municipio; si parlerà dei bandi regionali relativi all’occupazione e dei relativi incentivi alle assunzioni. In alternativa è possibile rivolgersi alla filiale Synergie di Gravellona Toce chiamando il recapito telefonico 0323 642911 o scrivendo all’indirizzo email gravellona1@synergie-italia.it

UN ANNO DOPO
Un anno fa, esattamente la domenica 3 febbraio 2019, don Massimo Galbiati faceva il suo ingresso ufficiale nelle tre parrocchie di San Giorgio in Casale Corte Cerro, San Tommaso in Montebuglio con Gattugno e dei Santi Anna e Lorenzo in Ramate. Veniva dalle comunità di Lesa e Belgirate a sostituire don Pietro Segato e padre Joseph Irudaya Raj da poco trasferiti alle loro nuove sedi di Novara San Martino e di Borgosesia.
Durante l’anno appena terminato don Massimo ha potuto conoscere la complessa realtà del nostro territorio e soprattutto ha saputo stabilire solidi e proficui rapporti di collaborazione con le persone che frequentano le tre parrocchie e con le numerose realtà associative presenti in paese.
A lui vanno i ringraziamenti delle comunità per il tempo, la pazienza e la dedizione che sino ad ora ha saputo dedicarle, unitamente agli auguri di buon lavoro per gli anni che verranno.

REGOLAMENTO PER L’IMPOSTA UNICA COMUNALE
E’ stata pubblicata all’Albo Pretorio del municipio la delibera numero 47 assunta dal Consiglio Comunale lo scorso 28 dicembre e contenente alcune modifiche riguardanti l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale (IUC, ex IMU) sugli immobili; in particolare vi sono previsti alcuni aumenti, seppur limitati, delle aliquote di calcolo dell’imposta che verranno applicai ai prossimi versamenti.
Il testo completo della delibera e quello del nuovo regolamento sono reperibili al sito internet del comune o presso l’ufficio Tributi del medesimo ente.


CARNEVALE A RAMATE
La Pro Loco Casale Corte Cerro e il circolo ARCI Rio Grande organizzano la nuova edizione del Carnevale a Ramate, con una sfilata in maschera che si snoderà per le vie della frazione domenica 16 febbraio, a partire dalle 14,30. Al termine, presso il parco giochi di via Bruno Bertone verrà offerta una merenda a tutti i partecipanti. Non è richiesta iscrizione.

Nessun commento: