lunedì 25 luglio 2016

L'è nacc 'vanti 'l Genio Bëltram


All’età di 90 anni è scomparso Eugenio Genio Beltrami, residente a Crusinallo, ma personaggio molto noto a Casale dove si era sposato e dove aveva lavorato per lunghi anni in qualità di capo reparto presso la Calderoni Fratelli.
Combattente nella seconda guerra mondiale, partigiano nella Divisione Valtoce sotto il comando dei fratelli Antonio e Alfredo Di Dio, impegnato in molte attività sociali - in particolare quelle della parrocchia di San Giorgio, con l’amico di sempre, don Renato Beltrami – il Genio era attento particolarmente alla cultura tradizionale e al dialetto locale, lingua che utilizzava per le sue frizzanti composizioni poetiche, molte delle quali raccolte nei volumi ‘I sogn d’un gambar’ e ‘L’urlocc a cucù’.

A parenti e amici le più sentite condoglianze di questa redazione, al cui lavoro aveva occasionalmente partecipato in passato, e dell’intera comunità casalese, che lo ricorderà con grande affetto.



Nessun commento: