domenica 29 gennaio 2012

Notizie 29 gennaio 2012

SAN GIORGIO
Hanno preso il via le attività di preparazione per la festa patronale, che si svolgerà tra il 20 di aprile e il primo di maggio. Il comitato organizzatore si riunirà venerdì 3 febbraio, alle 21, presso le sale parrocchiali del Baitino. Sono invitati tutti coloro che, a qualunque titolo, fossero disponibili a ‘dare una mano’.

LIETI EVENTI
I migliori auguri alla piccola Martina Dido, della Cereda, che domenica 5 febbraio entrerà a far parte della comunità parrocchiale di San Giorgio con la celebrazione del Battesimo.

SANT’APOLLONIA
Domenica 5 febbraio si celebrerà a Ramate la festa di santa Apollonia, cui quella comunità è particolarmente devota. Oltre alle Messe delle 10,30 e delle 18 si terrà la processione pomeridiana, alle 15, con lo stendardo, l’offerta dei ceri e la presenza della nuova Priora.

LUTTO
E’ scomparsa Caterina Ada Giavani De Matteis, 98 anni, di Montebuglio. A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.

CASALE CORTE CERRO: INTERVENTI PRIORITARI IN MATERIA AMBIENTALE
Continuano a pervenire in municipio messaggi di cittadini preoccupati per una insufficiente attenzione ai problemi dell’ambiente, in particolare per la mancata adesione al Patto dei Sindaci, movimento europeo che impegna le autorità locali ad aumentare l’efficienza energetica dei loro edifici e all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori.
L’assessorato all’Ambiente tiene a precisare che tali notizie sono prive di fondamento. Il comune di Casale, insieme a quello di Omegna, è stato invece precursore di questa iniziativa, approvando già nel 2010 un Protocollo d’intesa per la partecipazione al bando ‘Promuovere la sostenibilità energetica nei comuni piccoli e medi’ della Fondazione Cariplo, il cui progetto è ormai alla fase conclusiva. Negli ultimi anni il comune di Casale si è fortemente impegnato nell’attuazione di politiche ambientali che prevedono il sostegno e la valorizzazione delle risorse disponibili attraverso iniziative quali lo studio urbanistico circa il Rischio Industriale Rilevante, la nuova mappatura del territorio attraverso fotografie aeree, l’adeguamento del piano per l’assetto idrogeologico, la sperimentazione dell’edilizia bioclimatica a forte risparmio energetico.
L’assessore, Pietro Foti, cita inoltre il censimento degli edifici con presenza di amianto, gli interventi di sistemazione sui rii Vallessa, Grande e Lovich – con un investimento di oltre un milione di euro - la revisione del Piano di Protezione Civile, il controllo delle emissioni acustiche in zone particolarmente disagiate, l’adozione del Piano d’Azione per Energia Sostenibile, un primo intervento – altri seguiranno - per la sostituzione di lampade stradali tradizionali con lampade a diodi luminosi (led) in frazione Gabbio, il progetto per un efficiente impianto fotovoltaico.
Si tratta – dice l’assessore - di iniziative importanti, in parte realizzate e per il resto in fase di concreta elaborazione progettuale; opere improcrastinabili nel programma ambientale dell’amministrazione.

CARITAS
Il centro d’ascolto prosegue la sua attività, ogni mercoledì mattina presso le sale del Baitino.
E’ sempre aperta la raccolta di generi alimentari non deperibili – in particolare olio, scatolame, caffè, biscotti, fette biscottate – e di prodotti per l’igiene personale per la pulizia della casa. I prodotti possono essere depositati negli appositi contenitori presenti nelle chiese o consegnati in casa parrocchiale.

Nessun commento: