domenica 4 marzo 2018

Notizie casalesi - 4 marzo 2018


VACANZE ESTIVE CON IL CONSORZIO DEI COMUNI NOVARESI
Il consorzio per le Case di Vacanza dei Comuni Novaresi – e del VCO – mette a disposizione le proprie strutture di Druogno, in valle Vigezzo, e di Cesenatico, sulla riviera adriatica, per periodi di vacanza estivi dedicati ad adulti, nuclei familiari e anziani. Il periodo interessato va da metà giugno a metà settembre, con tariffe piuttosto convenienti.
Chi fosse interessato si può rivolgere al proprio comune di residenza o alla sede del consorzio, chiamando il numero 0321 627 177, scrivendo a info@casevacanze-comuninovaresi.it o consultando il sito internet casevacanze-comuninovaresi.it

ANCHE A CASALE LA CURA E’ DI CASA
Le parrocchie casalesi, in collaborazione con il locale Gruppo Anziani e con l’associazione Pro Senectute di Omegna organizzano un momento di presentazione del progetto La Cura è di Casa, iniziativa che vuole promuovere l’aiuto a domicilio per le persone anziane non più autosufficienti. L’appuntamento è fissato per sabato 10 marzo, alle 16,30 presso l’oratorio Casa del Giovane, in via Nazioni Unite, zona campo sportivo. E’ prevista l’esibizione del coro Unincantodargento di Omegna e ai partecipanti verrà richiesta una libera offerta a sostegno del progetto medesimo.

LUTTI
Sono mancate Anna Nèta Cerutti, 94 anni, di Arzo, Pia Rigotti Solaro, 91 anni, di Sant’Anna e Carmelina Masinara Fanchini, 84 anni, di Ramate. A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.


Omegna
CORRETTA ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE ONCOLOGICA ALL’ISTITUTO DALLA CHIESA
Si parlerà dei rapporti tra le abitudini alimentari e la possibile insorgenza di affezioni oncologiche lunedì 19 marzo, alle 21, presso l’auditorium dell’istituto superiore Dalla Chiesa Spinelli, in via Colombera. Relatore Giovanni Allegro - rinomato chef e docente presso la Cascina Rosa, scuola di cucina preventiva collegata con l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano – che presenterà il suo libro ‘Prevenire i tumori mangiando con gusto’, scritto a quattro mani con Anna Villarini.
Ingresso libero.


Nessun commento: