domenica 18 dicembre 2016

Notizie casalesi - 18 dicembre 2016

NATALE CASALESE
Le celebrazioni della Notte Santa si terranno sabato 24 dicembre con inizio alle 21 a Montebuglio, alle 22 a Ramate e alle 24 a Casale. Al termine il gruppo giovanile interparrocchiale e ‘Quelli della Via Roma’ organizzano un momento di festa presso lo spazio delle Cappelle, a lato della chiesa parrocchiale di San Giorgio, con falò rituale, bevande calde e scambio di auguri.
Le funzioni del 25 seguiranno i normali orari festivi, mentre le Messe del giorno 26, Santo Stefano, verranno celebrate alle 10,30 sia a Casale che a Ramate.

CONCORSO PRESEPI
La parrocchia di Ramate organizza, anche quest’anno, il concorso dei presepi, a partecipazione libera. Le iscrizioni si raccolgono in sacrestia, al termine delle celebrazioni.
La premiazione avverrà il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, dopo la Messa delle 10,30.

E’ USCITO IL TAQUIN 2017
L’associazione per la Promozione dell’Anziano ha presentato il Täquin dë Cui dë Cäsàal edizione 2017. Per il ventesimo anno consecutivo la pubblicazione esce puntuale - raccontando fatti e memorie della comunità casalese - e quest’anno è dedicata agli stendardi che sono conservati presso le chiese e gli oratori frazionali del territorio e che risultano visibili solo in occasione delle diverse feste frazionali.
Durante la festa natalizia di domenica 18 ottobre è stato inoltre illustrato il programma delle iniziative per l’anno entrante; tra le novità sono previste visite al territorio provinciale, corsi su argomenti vari e periodi di soggiorno in località di villeggiatura. Maggiori informazioni verranno diffuse tramite la pagina Facebook dell’associazione.

LIETI EVENTI
I migliori auguri al piccolo Andrea Ferraris, che entrerà a far parte della comunità parrocchiale di San Giorgio, con la celebrazione del Battesimo, proprio nel Giorno di Natale.

LUTTI
Sono scomparsi Alfio Suabbi, 74 anni, residente a Gravellona Toce ma originario della Cereda e Ermenegildo Ciana, 68 anni, di Ramate. A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione.


Nessun commento: