domenica 6 marzo 2016

Notizie casalesi - 6 marzo 2016

APPUNTAMENTI AL MUSEO DELLA LATTERIA SOCIALE
Buoni libri e belle immagini si sono visti al museo della Latteria Consorziale Turnaria di Casale Corte Cerro lo scorso 3 marzo. Alla presenza di numerosi appassionati lo scrittore, giornalista e guida alpina gravellonese Alberto Paleari ha presentato alcune delle sue più recenti pubblicazioni, accompagnandole con la proiezione di immagini esclusive delle sue arrampicate sulle più belle- e spesso insolite – vie dell’Ossola.
Oggetto della serata è stata soprattutto la trilogia composta dai volumi “Ossola bella buona” – racconto di escursioni lungo sentieri e vie minori alla ricerca di emozioni visive e gastronomiche – “Le più belle vie di roccia dal primo al quinto grado” e “Le più belle vie di roccia oltre il quinto grado”, vera summa dell’enorme patrimonio alpinistico racchiuso nello scrigno del nostro territorio in preziosi volumi tutti pubblicati da Monte Rosa Edizioni, nel cui catalogo Paleari occupa un posto preminente. Non sono poi mancati i cenni autobiografici dell’eclettico autore, con passi da “Tracce bianche” e dall’ultimo uscito “Le montagne e il profumo del mosto”.
A termine serata il sindaco, Grazia Richetti, e il presidente di Ecomuseo Cusius, Massimo M. Bonini, hanno ricordato ai presenti i prossimi appuntamenti al museo casalese. Venerdì 11 marzo – alle 21 e con presentazione di Cinzia Mupo - l’attore e drammaturgo verbanese Paolo Ferrante presenterà un suo monologo teatrale dal titolo “Liu Xiaobo, una voce per la libertà”, dedicato al critico letterario e docente cinese, attivo da molti anni nella difesa dei diritti umani nel suo Paese, che è detenuto dal 2008 con l'accusa di “incitamento alla sovversione del potere dello stato” e che nel 2010 ha ricevuto il Premio Nobel per la pace per il suo impegno non violento a tutela dei diritti umani in Cina. Sabato 19 sarà poi la volta del maestro Silvano Arioli che offrirà una serata di musica barocca con esecuzioni al clavicembalo, a sostegno della campagna per l’acquisto di defibrillatori cardiaci automatici da posizionare sul territorio comunale, attività proposta dai gruppi ‘Quelli della via Roma’ e ‘Amici del Cuore VCO’.


SCAMBIO DI SEMI AL MEUT PRÓN
Il bed and breakfast Al Mutpron di Casale Corte Cerro organizza anche per quest’anno la giornata dello Scambio dei Semi e delle Autoproduzioni, giunta alla terza edizione.
Domenica 20 marzo, dalle 10 alle 17 - presso la sede dell’azienda in località Meut Prón, via Crebbia, 13 – sono invitate tutte quelle persone che, per passione o per lavoro, raccolgono semi, marze o talee di piante spontanee e coltivate nell’intento di contribuire alla conservazione della diversità biologica del mondo vegetale. Inoltre lo scambio in natura riguarderà anche yogurt, kefir, pasta madre e altri prodotti naturali, purché rigorosamente ‘fatti in casa’.
“Lo scopo di questo incontro” dice l’organizzatrice, Patrizia Calderoni “vuole essere quello dello scambio. Qui ognuno potrà regalare le proprie esperienze di vita contadina, ognuno potrà essere maestro e allievo, insegnare e imparare”.
Durante la giornata, quindi, saranno presenti vari esperti che intratterranno i partecipanti su temi diversi. Roberto Della Vedova, direttore del Giardino Alpinia di Gignese, racconterà il suo progetto teso alla conservazione delle piante spontanee, Monica mostrerà le tecniche tradizionali di filatura, Nicolò darà dimostrazione pratica di come si imbastano e si conducono i muli, l’associazione La Lencistra di Esio insegnerà la realizzazione di cesti intrecciati, Orlando Francese tratterà del TaiJi Qi Gong e Fiorenzo Nolli terrà un vero e proprio stage dedicato ai lavori contadini tradizionali. Ed poi previsto un pranzo a base di prodotti biologici, ad offerta libera.
L’evento prevede anche un prologo: sabato 19, alle 21, nella sala comune del B&B verrà proposto Piänt, ërbit e boscogn - Alberi, erbe e cespugli: appunti di botanica popolare’ una chiacchierata semiseria sul piccolo ‘mondo verde’ delle nostre montagne, le sue curiosità e le sue leggende, con barbä Bonìn, ël casciäbàl.

ATTIVITA’ PARROCCHIALI
Le parrocchie casalesi hanno programmato la celebrazione della Via Crucis per i ragazzi del catechismo e per le famiglie. Giovedì 10 e venerdì 11 marzo alle 15,30 e ancora domenica 13 alle 15, le celebrazioni si terranno lungo il percorso che sale al del Getsemani per terminare nella chiesa del santuario. Un’ottima occasione per visitare l’interno del complesso monumentale dopo le infervorate discussioni medianiche delle scorse settimane.
Venerdì 11 e sabato 12 marzo la parrocchia di San Giorgio terrà le Giornate Eucaristiche, quelle che un tempo erano denominate le Quarant’ore. Dalle 9 del mattino, in chiesa parrocchiale, verrà esposto il Santissimo Sacramento; le Messe saranno celebrate alle 20 di venerdì e alle 18 il sabato.

PRO LOCO IN ASSEMBLEA
L’associazione Pro Loco di Casale Corte Cerro terrà l’assemblea annuale dei soci giovedì 17 marzo, alle 21, presso i locali della biblioteca comunale, in piazza della Chiesa, 8.
All’ordine del giorno il tesseramento, l’approvazione dei conti economici consuntivo e preventivo, e il programma delle attività. La partecipazione è aperta a chiunque sia interessato.

LUTTI
E’ mancato, dopo lunga malattia, Amleto Vignadocchio, 77 anni, di Casale centro. Per anni è stato un valido collaboratore della parrocchia di San Giorgio, non che di diverse altre istituzioni sociali del paese.
E’ scomparso anche Fosco Favilli, 88 anni, di Sant’Anna.

A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione e dell’intera comunità.

Nessun commento: