domenica 13 aprile 2014

Notizie casalesi - 13 aprile 2014



CELEBRAZIONI DI PASQUA
Giovedì Santo, 17 aprile, celebrazione dell’Ultima Cena di Gesù, alle 20,30 sia a Casale che a Ramate. Venerdì Santo, 18 aprile celebrazione della Passione, alle 15 a Montebuglio, 17,30 a Ramate, 18 a Casale; alle 20,30 Via Crucis al Getsemani animata dai Legionari di Cristo.
Sabato 19 aprile Veglia Pasquale, alle 21 a Montebuglio e alle 22,30 a Ramate e a Casale. Domenica 20 aprile, giorno di Pasqua, le celebrazioni seguiranno il normale orario festivo.
Lunedì dell’Angelo,21 aprile, Pasquetta, alle 10,30 Messa a Casale.
Durante le celebrazioni del Giovedì Santo sarà effettuata una raccolta straordinaria di fondi da devolvere alla Caritas interparrocchiale per le necessità dei meno abbienti.

ARRIVA SAN GIORGIO
Ecco, ci siamo! Pochi giorni e prenderà il via l’edizione 2014 della patronale d’aprile.
Mercoledì 23, ricorrenza liturgica del Santo, Messa solenne concelebrata dai sacerdoti dell’Unità Pastorale di Gravellona Toce alle 20,30. Giovedì 24 apertura del Tendone enogastronomico, alle 20,30 celebrazione della Messa del Triduo, apertura della Tana del Drago, grande pesca di beneficenza, e musica dal vivo con Los Borrachos.
Venerdì 25 aprile, anniversario della Liberazione, Messa per i Caduti alle 10,15 al cimitero e successiva celebrazione ufficiale al parco delle Rimembranze. La sera gironi eliminatori del torneo di calcetto a undici giocatori organizzato dalla Pro Loco casalese e musica revival con Lino e i Nevrotici.
Sabato 26, alle 9,30 inaugurazione del nuovo museo della Latteria Consorziale Turnaria, a cura dell’Amministrazione comunale e di Ecomuseo Cusius. Alle 16,30 apertura della mostra storica di ex voto e paramenti sacri al Baitino e alle 17 apertura della fontana del vino e della rivendita delle torte del pane. Messa del Triduo alle 18 e in serata eliminatorie di calcetto e rock dal vivo con The Megs.
Domenica 27, alle 11 Messa solenne con la partecipazione delle priore e della corale Franco De Marchi; a seguire aperitivo alla fontana del vino. Alle 16 Vespri e processione con l’accompagnamento musicale del gruppo Pietro Mascagni e rinfresco alla fontana del vino. Di sera finali del torneo di calcetto e quindi si balla con Mauro e Morgana.
Lunedì 28, alle 10 Messa di suffragio per tutti i defunti della parrocchia e processione al cimitero con gli stendardi delle frazioni. Alle 15, presso l’oratorio Casa del Giovane, pomeriggio in allegria a cura dell’associazione per la Promozione dell’Anziano.
Dopo un giorno di pausa le manifestazioni riprenderanno nella serata di mercoledì 30 aprile con un happy hour, la tradizionale camminata non competitiva, quest’anno dedicata alla memoria di Fiorenzo Ranghino, e la musica di Miss Poison.
Giovedì 1 maggio avrà luogo il pranzo sociale dei casalesi; nel pomeriggio giochi in piazza organizzati dal comitato Genitori delle Scuole. La sera musica dal vivo con Over the Blues e DJ Sava.
Venerdì 2, alle 18, prenderà il via l’evento San Vino, degustazioni enogastronomiche presso la fontana del vino guidate da Riccardo Milan. Alle 21,30 musica con Koseacaso e Spritz Train. Sabato 3 riprende San Vino, grande serata gastronomica a base di pesce al Tendone e il rock anni ’80 e ‘90 dei Bestof.
Si chiuderà domenica 4 maggio con i laboratori per bambini, organizzati alle 15 presso la biblioteca comunale, la terza serata di San Vino e, alle 21 in chiesa parrocchiale, il grande concerto di chiusura del Corpo Musicale Pietro Mascagni, che festeggia quest’anno il decimo anniversario della sua ricostituzione a cura della locale Società Operaia di Mutuo Soccorso.
Per l’intero periodo funzionerà il Tendone, grande e fornitissimo stand enogastronomico.

TORNEO CALCETTO PRO LOCO
L’associazione turistica Pro Loco di Casale corte Cerro organizza un torneo di calciobalilla (calcetto)per squadre di undici giocatori. Le gare si svolgeranno nelle serate del 25, 26 e 27 aprile presso l’apposita struttura che verrà montata in piazza della Chiesa. Il costo di iscrizione è fissato in 100 euro per ogni squadra da versare entro il 15 aprile. Per informazioni chiamare il 347 823 9236.

SI INNAUGURA IL MUSEO DELLA LATTERIA SOCIALE
Sono finalmente ultimati i lavori di allestimento dell’esposizione museale presso la ex Latteria Consorziale Turnaria, premiata società che fu fondata nel 1872 e funzionò sino agli anni della seconda guerra mondiale. Alcuni anni or sono l’edificio fu donato dagli eredi degli ultimi soci all’Amministrazione comunale che decise di realizzarvi un museo etnografico dedicato alla storia del paese. Dopo la completa ristrutturazione e la predisposizione dei locali curata da Ecomuseo Cusius attraverso gli architetti Laura Apollonio e Giorgio Ingaramo di Borgomanero, sabato 26 aprile, a partire dalle 9,30 avverrà l’inaugurazione ufficiale. Presso la sala conferenze del nuovo museo è stato organizzato un convegno cui sono invitati tutti i casalesi; seguiranno una breve piece teatrale a tema, la visita guidata e un aperitivo presso il Tendone di San Giorgio.

LIETI EVENTI
I migliori auguri alla piccola Alexia Montoia che sabato 19 aprile, durante la Veglia Pasquale, entrerà a far parte della comunità parrocchiale di Montebuglio con la celebrazione del battesimo.

LUTTO
E’ scomparsa Isabella Calderoni Guidetti, 80 anni, del Motto. Era persona molto nota per aver lungamente lavorato presso le scuole del capoluogo in veste di collaboratrice scolastica e per l’assidua partecipazione a molte attività di volontariato nel paese.
A parenti e amici le più sentite condoglianze della redazione e dell’intera comunità.



Cusio
IL DRAGO ETILICO
Mercoledì 23 aprile, alle 16, a Orta San Giulio, presso il bar In La Rosa di piazzale Prarondo, si svolgerà la manifestazione “Il drago Etilico”, una chiacchierata sui draghi tra Alfonso Mistero, mente del blog illagodeimisteri.it, e il Maestro Giorgio Rava, artista e scrittore che si è occupato variamente di draghi. Un dialogo semiserio che si allargherà e coinvolgerà altri amici appassionati di creature leggendarie.
“Il drago Etilico” è un modo per ricordare, davanti a un bicchiere di vino queste creature che secondo la leggenda un tempo vivevano sull’isola nel lago d’Orta. L’evento si svolge in occasione della Giornata del Drago 2014, che cade proprio il 23 aprile. La data è stata scelta dagli organizzatori perché è la festa di san Giorgio, che senza un drago non sarebbe diventato famoso e probabilmente neanche santo. Ed è anche la giornata dei libri, unico habitat incontaminato nel quale è ancora comune osservare dei draghi in libertà.
L’iniziativa gode del patrocinio dell’Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone che ha messo a disposizione alcune delle “mappe fantastiche” disegnate da Giorgio Rava e la carta dei draghi d’Italia realizzata da Francesca D’Amato, scrittrice e allevatrice di draghi. La piccola mostra sarà visibile presso il Bar In La Rosa fino al 5 maggio.

Nessun commento: