domenica 11 gennaio 2015

Notizie casalesi - 11 gennaio 2015

NOTIZIE DAL COMUNE
L’Amministrazione comunale comunica che la Regione Piemonte ha indetto un bando per il sostegno alle spese di locazione rivolto ai cittadini che abbiano pagato un affitto nel corso del 2013. La domanda: può essere presentata dai conduttori di abitazioni di edilizia privata intestatari di un contratto di locazione regolarmente registrato, con ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) in corso di validità non superiore ad € 6.186,00 e incidenza del canone dovuto e corrisposto sull’ISEE superiore al 50%. La domanda deve essere presentata entro il 26 gennaio 2015 presso i competenti uffici del comune ove il richiedente aveva la residenza alla data del 2 ottobre 2014, mediante la compilazione dell’apposito modulo predisposto dal comune Omegna, in quanto capofila del progetto, e pubblicato sul sito internet del medesimo comune.
Al fine di alleviare i problemi derivanti dalla circolazione di mezzi privati, con delibera del 7 gennaio 2015 la Giunta municipale ha istituito due zone a traffico limitato (ZTL) in alcune vie interne delle frazioni Motto e Montebuglio. Sono fatti salvi i diritti dei residenti nelle zone suddette e la possibilità di accesso ai mezzi di servizio e soccorso.

FESTE FRAZIONALI
Presso l’oratorio della Cereda, domenica 18 gennaio alle 16,30 si celebrerà la ricorrenza del patrono della frazione, sant’Antonio abate, con la celebrazione della Messa solenne, seguita dalla tradizionale benedizione degli animali domestici e del sale.
Giovedì 15 gennaio si festeggerà san Mauro abate, patrono di Cafferonio, con una Messa che verrà celebrata alle 15,30 presso l’abitazione della famiglia Guiglia.

RIPRENDONO LE ATTIVITA’ AL MUSEO DELLA LATTERIA TURNARIA
Dopo la pausa delle feste di fine anno riprendono le attività culturali presso il museo della Latteria Consorziale Turnaria di Casale.
Martedì 20 gennaio, alle 21, riunione dei volontari per definire il programma dei prossimi mesi; la partecipazione è aperta a tutti coloro che volessero, in qualunque modo, dare una mano, soprattutto in vista delle celebrazioni del settantesimo anniversario della Liberazione che si terranno in aprile.
Martedì 3 febbraio, sempre alle 21, riprenderanno invece gli incontri, coordinati dalla Compagnia dij Pastor, dedicati alla cultura tradizionale del nostro territorio. Questa volta si parlerà di ‘Come si viveva, giorno per giorno, alcuni decenni or sono’. Ingresso gratuito.


Nessun commento: